Posts Tagged ‘Esistenzialmente periferico’

Roma, Tradizionalisti, manifesti contro il Papa

4-feb-2017-manifesti-contro-papa-francesco

Stamattina 4 febbraio 2017 appaiono sui muri della Città di Roma questi manifesti

.

La Guerra di Religione portata avanti dai cattolici tradizionalisti e fondamentalisti

alza i toni

e affigge manifesti per il Centro della Città di Roma contro il papa Francesco.

I FANS dei siti e blog tradizionalisti e fondamentalisti

che scrivono ogni giorno del proprio malumore contro i cattolici e contro papa Francesco,

lanciano il sasso e nascondono la mano,

affiggendo sui muri di Roma
manifesti anonimi contro il Vescovo di Roma.

Molto interessante,
che ci siano dei club nella Chiesa che lottano rimanendo nascosti.

Sono tanti i laici che sostengono questa guerra,
basta andare sui siti di Maria Guarini, su quelli di Messainlatino etc.

Sono gente laica che anche nei siti/blog Tradizionalisti esplode in commenti rabbiosi, feroci e insultanti,
sempre dietro la maschera dell’anonimato.

Sono generalmente quei cattolici che vedono la chiesa come luogo di fruizione
di raccomandazioni,
di prebende,
di privilegi.

Hanno il terrore di metterci la faccia, il nome e cognome,
perché poi se hanno bisogno? della chiesa? della parrocchia?

Perché esporsi?

E allora ecco nella blogosfera, la rabbia dei tanti tradizionalisti e fondamentalisti,
tutti di ultima generazione 30-40enni,
che non conoscono nulla della Storia della Chiesa, ma sono per la maggior parte dei casi
autodidatti della religione.

Hanno preso la religione cattolica e se la sono ricucita addosso,
facendone delle leggi per gli altri
un cristianesimo fatto di regole,
e guai se gli altri non la osservano,

e guai se gli altri non vanno alla messa in latino.

Si sentono discepoli e figli spirituali del Card. Burke, del Card. Caffarra, del vescovo mons. Schneider, del Cardinal Brandmüller, del card. Meisner.

Maria Guarini dal sito/blog di “Chiesaepostconcilio” forse sentendosi chiamata in causa,
risponde stizzita a chi in queste ore spiega che “il poster è facilmente riconducibile agli ambienti conservatori che manifestano la loro opposizione al magistero”

E’ STAMPA DI REGIME,
DIDASCALIA DI REGIME.

Grida la Guarini!

Ma…

Non reagivano così anche i vecchi comunisti sovietici?

“Queste operazioni mi hanno fatto anche ricordare le brigate rosse.
Anche i brigatisti erano convinti che dietro di loro ci fossero masse pronte a fare la rivoluzione a cui bastasse dare una spintarella.
Sappiamo come è finita.”
(Commenta picchio sul Blog di Accattoli)

Vedi:
http://chiesaepostconcilio.blogspot.it/2017/02/a-roma-e-ritornato-pasquino.html

maria-guarini-chiesaepostconcilio-manifesti-contro-papa-francesco

tradizionalisti-alla-guerra-di-religione-maria-guarini-felice

esistenzialmente-periferico-tradizionalisti-maria-guarini

LA BLOGOSFERA DEI CATTOLICI TRADIZIONALISTI E FONDAMENTALISTI

tradizionalisti-alla-guerra-di-religione

Annunci

I froci nella chiesa di Maria Guarini (Chiesaepostconcilio)

Maria Guarini è nata alla vita solo dal 2005,
quindi ,
prima di quella data non ha mai visto froci nella chiesa o in vaticano.

Nella “Chiesa di sempre”, per Maria Guarini e collaboratori, non esistevano froci…

Ora li sta scoprendo tutti, insieme al suo compagno Esistenzialmente e all’altro compagno di intelletto, Sandro Magister..

Ora che c’è uno che per loro non è papa, è solo un vdr,
e di cui i commentatori del blog se ne augurano la morte quanto prima…


Leggo sul Sito di Maria Guarini e collaboratori:


«il segreto di Pulcinella:
la presenza di una
– massiccia,
– agguerritissima
lobby gay all’interno della Chiesa,
del Vaticano in particolare.


… questa lobby non ha ancora gettato la maschera del tutto.


… D’altra parte,
il coming out omo-ecclesiastico,
l’uscita dai sacri armadi
delle «cardinalesse»,
delle «vescove»
con vizietto
(non disgiungibile, spesso, da quello contiguo della omo-efebofilia che i media chiamano «pedofilia» tout court),
prima o poi è inevitabile.


Si sa, del resto,
quanto agli omosessuali,
per vari motivi psicologici,
piaccia l’esibizione,
l’ostentazione boriosa e catartica della propria identità problematica. »

(Maria Guarini e collaboratori – blog: Chiesaepostconcilio)

Vocational tradicional 32

Vocational tradicional 31

Vocational tradicional 28

Vocational tradicional 27


Si sa, del resto,
quanto agli omosessuali,
per vari motivi psicologici,
piaccia l’esibizione,
l’ostentazione boriosa e catartica della propria identità problematica. »(Maria Guarini e collaboratori – blog: Chiesaepostconcilio)

Vocational tradicional 25

Vocational tradicional 24

Vocational tradicional 23

Vocational tradicional 22


Si sa, del resto,
quanto agli omosessuali,
per vari motivi psicologici,
piaccia l’esibizione,
l’ostentazione boriosa e catartica della propria identità problematica. »(Maria Guarini e collaboratori – blog: Chiesaepostconcilio)

Vocational tradicional 21

Vocational tradicional 19

Vocational tradicional 18

Vocational tradicional 17


Si sa, del resto,
quanto agli omosessuali,
per vari motivi psicologici,
piaccia l’esibizione,
l’ostentazione boriosa e catartica della propria identità problematica. »(Maria Guarini e collaboratori – blog: Chiesaepostconcilio)

Vocational tradicional 15

Vocational tradicional 14

Vocational tradicional 13

Vocational tradicional 12


Si sa, del resto,
quanto agli omosessuali,
per vari motivi psicologici,
piaccia l’esibizione,
l’ostentazione boriosa e catartica della propria identità problematica. »
(Maria Guarini e collaboratori – blog: Chiesaepostconcilio)

vocatio 10

Vocational tradicional 2

Vocational tradicional 1

Si sa, del resto,
quanto agli omosessuali,
per vari motivi psicologici,
piaccia l’esibizione,
l’ostentazione boriosa e catartica della propria identità problematica. »
(Maria Guarini e collaboratori – blog: Chiesaepostconcilio)

—-Maria Guarini -  Chiesaepostconcilio e i froci nella chiesa maria guarini esistenzialmente periferico

RITORNO AL FUTURO

Ricordando i mondi della Wanda Osiris
nei teatri
del Varietà e delle Chiese

wanda OSIRIS  ult

lA MESSA IN LATINO, WANDA OSIRIS, LE CASE CHIUSE BEI TEMPI CON LA MESSA IN LATINO CASE CHIUSE  ricordando i mondi della Wanda Osiris nei teatri del Varietà e delle chiese

Tradizionalisti aggrediscono il prete don Alessandro Cavallo di Aosta

roghi dai tradizionalisti oggi almeno dal web, una campagna feroceI roghi mediatici
di
Chiesa e postconcilio

Il blog tradizionalista ed integrista “Chiesa e postconcilio” di Maria Guarini e collaboratore “Esistenzialmente Periferico”
ed il suo mondo di corifei commentatori tradizionalisti-ratzingeriani
insulta e aggredisce pubblicamente nel suo BLOG ultratradizionalista, un prete, don Alessandro Cavallo.

—-
Don Alessandro Cavallo:
– viceparroco della Parrocchia di Sant’Orso in Aosta
– si occupa di pastorale giovanile

Non risulta che abbia mai insultato o diffamato alcuna persona.
—-

Ma ecco che l’aggressione del tradizionalista Chiesa e postconcilio verso don Alessandro Cavallo si esplicita gratuitamente.

____
Patetico spettacolino liturgico alla Collegiata di sant’Orso ad Aosta
Titola il post, il tradizionalista “Esistenzialmente Periferico”
.

____
Anonimo
Ma io so chi è il prete in questione!
E’ il viceparroco di Sant’Orso:
equino di fatto e di nome, visto che si chiama don Alessandro Cavallo!
Mamma mia, che personaggio!
13 marzo 2014 11:22
.

____
o tempora ha detto…
una liturgia così equina,

io direi piuttosto : così satanica senza ritegno……(…)
questi omaggi teatrali e sguaiati sono graditissimi a lucifero,
che gode nella dissacrazione parossistica sfrenata, del frutto quotidiano di apostasia
di cui si nutrono gli sventurati fedeli, pardon….membri dell’assemblea celebrante?
(celebrante che? se stessa, mentre crede di rendere culto a Dio)
13 marzo 2014 10:10
.

____
xxx ha detto…
tra chitarre, mossette del celebrante, istrionismo antiliturgico da mattatore,
(…)
13 marzo 2014 10:39
.

____
Esistenzialmente Periferico ha detto…
(…)
Non so cosa ne pensi il vescovo dell’esuberanza di don Cavallo.
So per certo che praticamente ovunque nella Chiesa “bisogna” fare quelle idiozie,
per sembrare “vicino ai giovani”.
(…)
13 marzo 2014 11:16
.

____
Anonimo ha detto…
Scusate: ma voi perché entrate in queste chiese eretiche?
Io è da molti anni che non ci entro più e vi assicuro che ci ho migliorato in umore, senza massacrarmi inutilmente il fegato…
13 marzo 2014 13:00
.

—-
Esistenzialmente Periferico ha detto…
Don Cavallo è quello a destra nella foto:

http://www.fierasantorso.com/?p=253
(…)
le chiese più belle sono sempre okkupate dai più “esuberanti” preti postconciliari.

Se infatti un sacerdote “poco modernista” finisse assegnato ad una parrocchia vagamente tradizionale, e cominciasse a celebrare in modo più degno, subito i modernisti avvertirebbero tremendi dolori. E lo sappiamo già cosa succede quando “chi comanda” avverte fastidio…
(…)
il prete sia “aperto” a tutto il guazzabuglio di scemenze postconciliari, anzitutto liturgiche.
13 marzo 2014 14:04
.

_____
Anonimo ha detto…
Già son belli tutti e tre!!!!!!
13 marzo 2014 15:17
.

_____
Xxx ha detto…
Che vada a lavorare
13 marzo 2014 14:27

TESTO del Blog Chiesa e postconcilio contro don Alessandro Cavallo.pdf

_____________________________________

Informazioni di riferimento:

http://chiesaepostconcilio.blogspot.it/2014/03/patetico-spettacolino-liturgico-alla.html#more

http://valsavarenche.netweek.it/notizie/cronaca/valsavarenche-don-alessandro-cavallo-scende-ad-aosta-il-saluto-di-valsavarenche-e-rha-mes-saint-georges-br-il-sacerdote-e-stato-trasferito-alla-parrocchia-di-sant-orso-dove-si-occupera-della-pastorale-giovanile-br-1633703.html

link sulla rete web del mondo tradizionalista