Family day, cattolici per paura

cattolici e family day contro i gay

“…nell’opposizione ai nuovi diritti
c’è un istinto di difesa di un sistema sociale in via di smantellamento.

Quando alcuni vescovi dicono “i problemi sono altri”,
affermano
in un modo evidentemente rozzo e scomposto che la chiesa si sente (a torto o a ragione)
rimasta la sola (o quasi) a difendere quei vecchi diritti di libertà economica e politica.

Questo diventa per alcuni un alibi sufficiente per negare i nuovi diritti.

Il cattolicesimo
che scende in piazza contro il matrimonio gay
è evidentemente
impaurito da nuovi modelli di famiglia e di genitorialità.
Ma
è anche espressione e parte di un cattolicesimo sociale
che rappresenta una cultura della famiglia
come interprete di quei vecchi diritti”

—————–

Il marriage equality e la chiesa di fronte ai vecchi e nuovi diritti – Massimo Faggioli
in “l’Huffington Post” del 25 gennaio 2016
http://www.huffingtonpost.it/massimo-faggioli/il-marriage-equality-e-la-chiesa-di-fronte-ai-vecchi-e-nuovi-diritti_b_9066884.html

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: