Family day, cattolici al bivio

chiesa nel mondo al bivio

“C’è un vasto mondo di credenti,
sostanzialmente a favore del ddl Cirinnà,

che
indubbiamente oggi è privo di rappresentanza,
ma
è sprovvisto di una voce pubblica in grado di rappresentarlo;

dopo gli anni del ruinismo,
il dissenso è stato espulso dal modo d’essere del laicato impegnato,

e oggi fa fatica a riprendere liberamente voce.

D’altro canto la Chiesa dovrà sbrigarsi ad aggiornare i proprio parametri e compiere delle scelte:

l’Italia è sempre più una società plurale
sotto il profilo
– culturale,
– antropologico,
– religioso,
– sociale

– che partecipa dei mutamenti in corso in Europa e a livello globale.

La scelta,
anche sul piano ecclesiale,
è
– fra i ‘crociati’ e papa Francesco,
– fra fratellanza e esclusione,
– fra fondamentalismo e cittadinanza.

Il cristianesimo nel suo complesso,
con le sue diverse chiese e anime, quale componente essenziale della storia e del patrimonio dei popoli europei,

si trova ora in questo passaggio,
delicato e cruciale,
della sua storia.”

______________

da:
La Chiesa italiana al bivio, fra family day e confronto sui diritti – Francesco Peloso – 23 gennaio 2016
http://www.unita.tv/focus/la-chiesa-italiana-al-bivio-fra-family-day-e-confronto-sui-diritti/

http://www.unita.tv/author/francesco-peloso/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: