Oggi, un giorno di VENDETTA …..

a day of vengeance of God

«Lo Spirito del Signore è sopra di me;
per questo mi ha consacrato con l’unzione
e mi ha mandato a portare ai poveri il lieto annuncio,
a proclamare ai prigionieri la liberazione
e ai ciechi la vista;
a rimettere in libertà gli oppressi
e proclamare l’anno di grazia del Signore»……..


Questo è l’Evangelo di Luca
che si legge oggi nella Liturgia di tutte le Chiese del mondo,

non è il vangelo di Bergoglio,
non è il vangelo scritto da papa Francesco…..


Abituato a sentir leggere le Letture nella Messa,
non mi rendo neanche più conto della follia di un
Gesù che CENSURA la Bibbia…. !!


Gesù avrebbe dovuto citare per intero il brano di Isaia:

«Lo Spirito del Signore è sopra di me;
per questo mi ha consacrato con l’unzione
e mi ha mandato a portare ai poveri il lieto annuncio,
a proclamare ai prigionieri la liberazione
e ai ciechi la vista;
a rimettere in libertà gli oppressi
e proclamare l’anno di grazia del Signore,

un giorno di vendettà per il nostro Dio»
(Isaia 61,2)
.


Un Gesù Bergogliano ante-litteram ?


Perché Gesù si ferma solo a proclamare “un anno di Grazia” ?
e
non anche
“un giorno di vendetta” ?


Perché Gesù si permette di fare un torto così clamoroso a tutti i giustizialisti della Bibbia,
ma
anche a tutti i giustizialisti
di quella che sarà l’invenzione del Cristianesimo ?


Un Gesù ipocrità
che per fortuna non sarà seguito da quelli che nei secoli successivi si faranno chiamare Cristiani,
cioè suoi seguaci ?
che
per fortuna nei secoli non troverà un grande seguito nelle stesse Chiese Cristiane e Cattoliche,
protestanti,
evangeliche,
papaline ?


Le persone religiose hanno bisogno di escludere,
hanno bisogno di vendetta,

lo dimostrano millenni di religioni
cristiane varie,
di ebraismo,
di islamismo,
….


EPPURE,


escludere,
vendicare,
non appare il profilo principale di Gesù,
il cosiddetto Figlio dell’Uomo.


MAI
in nessun caso di rapporto personale di Gesù,
e
in nessuno dei quattro vangeli
è riportato un rapporto personale,


in cui Gesù chiede un pentimento previo al suo PERDONO.


Fa specie che ci sia un immenso mondo cristiano, cattolico, e soprattutto
il mondo dei fondamentalisti cattolici
rappresentato dagli Antonio Socci e Magister,
che siano ossessionati
dal senso del giustizialismo religioso,
da
un Gesù incapace di perdonare
se prima non gli viene chiesto di essere perdonati.


Eppure
MAI,
in nessun caso
Gesù chiede il pentimento
come condizione previa per il suo perdono.


Follemente,
è
il PERDONO PREVIO
CHE PORTA LA PERSONA
ALLA CAPACITA’ DI PENTIRSI.


Il folle Gesù
cancella dalla suo messaggio Biblico
l’antico sentire giustizialista e vendicativo su Dio.


Ma
questo particolare
oggi
io
non lo sentiro’
in quasi nessun commento al VANGELO.


Eppure,
l’ANNO DI GRAZIA E DI MISERICORDIA,
è
il messaggio scandalosisimo,
che il Vescovo di Roma, Francesco,


sta rimettendo al centro di tutta l’evangelizzazione ,


sta rimettendo al centro di tutta
l’opera di annuncio di Gesù, il Messia.


Un vescovo Folle ?


E’ forse
per questo
che in molte parti della Chiesa,
nel mondo cattolico si prega e si fanno ore di “adorazione”,
perché
il Vescovo di Roma
muoia,


è bene che muoia uno per tutti,
perché non vada in rovina l’intero popolo…..


Una vecchia storia,
che tende sempre a ripetersi,
ma
non è detto che funzioni sempre……

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: