Vallini: Gender, guerra al Comune di Roma e alle Scuole

14 settembre 2015
14 set 2015 - s.GiovanniLateranoConvegnoDiocesano(Vallini-Lonardo)


La platea è la nostra


Basilica di san Giovanni in Laterano

 Convegno Diocesano
Incontro con i Catechiesti di Roma
dalle ore 19 alle ore 21.

Dopo un’ora e 12 minuti di piatta lettura di una grigia relazione
ecco che il Cardinal Agostino Vallini,
parte a braccio accalorandosi:


«Oggi va in giro questa smania
di diffondere la teoria del gender


anche il nostro comune di Roma ha pubblicato un libro
in cui si prevedono corsi di formazione
per tutti i dipendenti del Comune
anche dell’Anagrafe,
anche le Guardie Comunali,
anche le Assistenti Sociali.


Ne prendiamo atto.


Permettete che io mi accalori un pò’ su questo,
ma perchè i genitori
nelle scuole non si coalizzano e dire:
noi non vogliamo
che questo travisamento della concezione della vita non venga insegnato ai nostri figli ?


Non è un dovere
non è una teoria scientifica di cui non si possa fare a meno,
noi dobbiamo entrare lì
e dire,
noi vogliamo che l’insegnamento preveda che si rispetti la natura.


Sono stato chiaro ?


Vi prego di prendere iniziative al riguardo.


domani succede la guerra a Roma !


ma io sono pronto a difendere queste idee
l’ho fatto anche privatamente.


Se non mi vedete tutti i giorni sui giornali,
non vuol dire che non intervengo,
lo faccio con discrezione e con rispetto delle Istituzioni,
ma lo faccio con chiarezza e senza rimandare nessuna allusione,
dicendo pane al pane, vino al vino,
questo sia chiaro.»

_______________________

Noi cattolici abbiamo bisogno di una guerra ?


Forse non è il caso che il Cardinale vicario di Roma,
prima si informi sugli Studi di Genere(gender studies)
nati e sviluppati per la pari dignità della donna ?


Possibile che alla sua venerabile età il cardinale non lo sappia ?
Ignori crassamente ?


Uscire dallo schema,
“maschio dominatore e femmina sottomessa”


è all’origine degli gender studies.


Certo,
probabilemente questo al cardinal Augusto Vallini non piace, perchè non riuscirebbe a coniugarla con la sottomissione paolina della donna.


Qualcuno può portare al cardinale documentazione informativa non ideologizzata da Fratelli d’Italia ?


Magari anche leggendo il documento dell’Ufficio Diocesano per la pastorale della Scuola
della Diocesi di Padova,
forse qualche dubbio gli può venire ?

http://www.diocesipadova.it/s2ewdiocesipadova/allegati/9390/Nota%20su%20questione%20gender_Ufficio%20scuola_18.8.2015.pdf


In una città come Roma,
con sacche di ignoranza e suburbana violenza da Tor Bellamonaca a Tor Sapienza, a casapound,
è un gesto di responsabilità promuovere una guerra culturale ?


E’ con questa guerra che ci dobbiamo distinguere noi cattolici ?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: