I privilegi hanno cambiato il Vangelo

Privilegia Church
«Guardiamo al nostro passato.


La svolta costantiniana del 312-313,
dunque esattamente 1007 anni fa,
alla Chiesa furono offerti privilegi
che anche oggi riteniamo giustificati.

Quando tali privilegi sono contestati da fuori,
oppure
semplicemente vanno perduti,
abbiamo l’impressione che la Chiesa cada a pezzi.

Ciò riguarda anche i nostri privilegi:
quelli di cui godiamo come abbazia,
dimenticando che il monachesimo fu all’inizio una manifestazione di protesta contro i privilegi di cui godeva la Chiesa.


La profezia agitava non solo lo Stato, ma anche la Chiesa!
La vita monastica si pose fin dall’inizio come una tradizione sorprendentemente nuova, audace, viva.


Al tempo della Riforma ,
i monasteri avevano purtroppo già perduto questa forza,
immersi com’erano negli stessi problemi irrisolti che affliggevano la Chiesa.


Non irradiavano più speranza, benché tale fosse la loro missione.


Pensavano a tenere in piedi l’esistente,
anche perché sul piano materiale corrispondeva a loro vantaggio.»

abt-martin-werlen_0(Abate emerito Martin Werlen o.s.b. – Kloster Einsiedeln) – 2012

_______________________________fuoco sotto cenere - Abt Martin Werlen

Fonte:

Pagina 32

[Miteinander die Glut unter der Asche entdecken]
[fuoco sotto cenere – Pag. 32 – 2012 – Kloster Einsiedeln]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: