Tutti al Colosseo per le ragazze rapite dai fondamentalisti


Alle 19:45 siamo tutti al Colosseo.


Il Colosseo si spegne per accendere i riflettori sulle ragazze cristiane rapite in Nigeria.

15 mag 2014 al colosseo


Le luci del Colosseo saranno spente e negli stessi istanti si alzeranno le fiaccole ricordando le vittime delle oppressioni di ogni forma di fanatismo ed estremismo.


Circa 276 studentesse, di età fra i 15 e i 18 anni, sono stati rapite il 14 aprile 2014 dagli alloggi del collegio di Chibook nello stato nord orientale di Borno (Nigeria).
Una quarantina di ragazze sono riuscite a liberarsi, ma più di 200 mancano all’appello.


Dal 2009 Boko Haram
– setta jihadista fondata nel 2001
con lo scopo di cacciare i cristiani dal nord della Nigeria, dove i musulmani sono la maggioranza, e di instaurarvi un regime fondato sulla rigida applicazione della sharia –
ha ucciso migliaia di persone nel nord del Paese.


Boko Haram, che nella locale lingua Hausa vuol dire «cultura occidentale è peccato», vanta legami con al Qaida.


Ricordo che l’odio dei fondamentalismi si annida in tutte le religioni, cristiane, islamiche, ebraiche, buddiste ed interessano tutti i paesi del mondo.

Ragazze cristiane rapite in Nigeria

Ragazze cristiane rapite in Nigeria

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: