Parabola di una sera in Giudea… (di L. Accattoli)

Parabola di una sera in Giudea

– Hai sentito che cosa ha detto oggi quel Rabbi venuto dalla Galilea?

– Ha detto che bisogna essere semplici come le colombe.

– Questo va bene,
ma ha detto anche che bisogna essere astuti come i serpenti:
saranno discorsi che vanno bene per la gente semplice della Galilea
ma qui in Giudea abbiamo sempre avuto dei rabbi di migliore scuola…

– E che bisogno c’è che parli nel Tempio tutti i giorni?
Quando va al Tempio non potrebbe limitarsi alle offerte e alle preghiere che facciamo tutti senza aggiungere confusione a confusione?

– Quella che mi preoccupa è la confusione che ne viene alla condotta.
Ora fa santa l’astuzia,
quell’altra volta, con la donna colta in adulterio, aveva detto “chi sono io per giudicare?
Se neanche un Rabbi potrà giudicare non avremo limite alla licenza.

– Fare santa l’astuzia è irresponsabile.
Una parola che non è in Mosè ognuno la può intendere come crede… oltre al fatto che è sinonimo di furbizia e di opportunismo… suona come un invito a ingannare più che a edificare.

– E’ vero che a un Rabbi va portato rispetto, ma se straparla straparla…

_____________________
Source:
Parabola di una sera in Giudea (di Luigi Accattoli)
http://www.luigiaccattoli.it/blog/2014/01/06/francesco-torna-sulla-santa-furbizia/#comments

One response to this post.

  1. Posted by Arneb on 9 gennaio 2014 at 16:35

    Fantastica! Assolutamente fantastica! È l’epitome del fariseismo tanto difffuso nella Chiesa.

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: