Cattolici, sciatteria del papa ai vespri !

Francesco va a trovare le monache benedettine che servono i poveri,

ma i cattolici ratzingeriani,

guardano solo se veste in pizzi e merletti !!!!!

Ieri sera Francesco è andato a partecipare, in forma privata,
alla celebrazione dei vespri
con la comunità delle monache benedettine camaldolesi del Monastero di Sant’Antonio Abate all’Aventino in Roma.

La voce dell’avanguardia del Foglio di Ferrara, Matteo Matzuzzi, manda su twitter la foto del papa ai vespri.

Una normale immagine.

Il frate che gestisce il sito tradizionalista “Cantuale Antonianum
Subito commenta, con un invito al papa:

« Santità ci dia il buon esempio!
L’abito corale i preti non lo porteranno se quando presiede l’Ufficio lei non lo porta….»

Difficile capire il frate di Cantuale Antonianum !
quando va a partecipare all’Ufficio delle Ore come veste ?
Con pizzi e merletti ?
Come il Babbo natale della Coca Cola ?
Come una checcha sfranta ?

Quali “arredi scenici” il frate usa per la recita dell’Ufficio divino in comunità ?

Io vedo che i miei amici monaci benedettini, la domenica per la solennità liturgica indossano la cocolla.

Chissà in quale pianeta vive il frate !

Ovviamente,
dal twitter del frate
allo sconvolgimento scandalizzato del mondo tradizionalisti-ratzingeriani di Mic-Maria Guarini nel blog “Chiesa e postconcilio”:

…”L’eresia dell’informe”.……

…la misura è colma o ci si deve aspettare dell’altro ?….

…Ora tutti i deturpatori della liturgia hanno un difensore e un estimatore in più…

… Chiusura pauperista dell’anno della fede…..

…finisce di uccidere il senso del sacro e mortifica l’alta funzione papale…

…Sciatteria è il motto che Bergoglio potrebbe inserire nel suo stemma,…
.
Fonti:
https://twitter.com/matteomatzuzzi/status/403555257361244160

http://chiesaepostconcilio.blogspot.it/2013/11/le-immagini-eloquenti-vespri-camaldolesi.html

http://www.vatican.va/holy_father/francesco/speeches/2013/november/documents/papa-francesco_20131121_monache-aventino_it.html

2 responses to this post.

  1. Posted by Don Giuseppe on 13 dicembre 2013 at 18:41

    Sono in accordo col suo punto di vista, infatti anch’io non celebro in piviale ma solo in cotta comunque mi sembra poco cristiano e niente cattolico commentare con la locuzione “checca sfranta”; il catechismo (che la invito a leggere) non insegna l’omofobia ma insegna a trattare con pietà le persone omosessuali, e lei con certi paragoni non lo fà.
    Pace e bene
    Don Giuseppe

    Rispondi

  2. Posted by pratolina on 10 marzo 2014 at 17:01

    Caro padre, non capisco perchè non siamo capaci di dire la propria senza offendere. Mi è piaciuta la sua risposta pacata.

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: