Futuro prete: Lezione su Stato Pontificio

papal states 1600

papal states 1600

Era il 2009……
.
Giovanni Mandis scrive,
4 novembre 2009 @ 23:44
….
lo Stato pontificio esiste ancora, piccolo ma esiste.
Esisteva anche Paolo VI regnante.
Basta studiare la storia per sapere “come mai” è diventato così piccolo e le infamie commesse da chi lo ha usurpato al legittimo governante (il Romano Pontefice).


Lo Stato pontificio pre-unitario di certo non ha bisogno della tua legittimazione, era senz’altro meglio dell’italietta post-unitaria e dell’attuale,
era legittimato da Dio innanzittutto che è “leggermente” più importante di te se permetti.

Commenti tratti da:
http://www.luigiaccattoli.it/blog/?p=2442

.

Vedi anche:
Dal Seminario di Cagliari: Lezioni di sessualità
https://incompiutezza.wordpress.com/2013/09/22/dal-seminario-di-cagliari-lezioni-di-sessualita/
.
Dal Seminario di Cagliari: Disoccupazione ? colpa del divorzio
https://incompiutezza.wordpress.com/2013/09/22/dal-seminario-di-cagliari-disoccupazione-colpa-del-divorzio/
.
Dal Seminario di Cagliari: Lezioni di matrimonio e sesso
https://incompiutezza.wordpress.com/2013/09/22/dal-seminario-di-cagliari-lezioni-di-matrimonio-e-sesso/
.
Futuro prete: Lezione su Chiesa e Stato
https://incompiutezza.wordpress.com/2013/09/23/futuro-prete-lezione-su-chiesa-e-stato/
.
Prima del Seminario: Lezione sugli ebrei
https://incompiutezza.wordpress.com/2013/09/22/prima-del-seminario-lezione-sugli-ebrei/


______________________________________________
Seminario di Cagliari, pontificio seminario di Cagliari, Via Monsignore Parragues, seminarioregionalesardo, pontificio seminario regionale sardo, pontificio seminaro sardo del sacro cuore, tradizionalisti in seminario, tradizionalisti a cagliari, Arrigo miglio, Ignazio sanna, s. maria di bonaria, congregazione per il clero, diocesi di cagliari, Giovanni mandis, messa in latino, papa francesco, integralisti, Vaticano, stato città del Vaticano

Annunci

6 responses to this post.

  1. Posted by guglielmo on 23 settembre 2013 at 16:03

    Aggiornamento del concorso “mister o miss cattolico/a della rete”
    – in testa Raffaella con 11 punti
    -secondo posto Giovanni Mandis 6 punti
    -terzo posto a pari merito Messainlatino e Ubi

    Rispondi

  2. Posted by Francesca on 23 settembre 2013 at 19:28

    Che lo stato pontificio fosse legittimato da Dio è tutto da dimostrare…

    Rispondi

  3. Posted by andromeda on 24 settembre 2013 at 21:14

    Secondo me al secondo posto ci dovrebbe essere il sito “Non possumus” !!!!

    Rispondi

    • Posted by guglielmo on 24 settembre 2013 at 22:38

      dipende se l’autore del sito critica o no i contenuti, poche critiche significa poca cattolicità, infatti non possumus è lefebvriano, quindi non merita di stare al secondo posto

    • Posted by incompiutezza on 24 settembre 2013 at 22:50

      “Non possumus” è cattolico-tradizionalista-lefebvriano,
      quindi, è sempre nel mondo cattolico e tradizionalista

  4. Posted by guglielmo on 25 settembre 2013 at 12:17

    ero rimasto ancora al fatto che i lefebvriani non sono in comunione con la Chiesa di Roma, e quindi non essendo in comunione, non cattolici. ma devo essermi perso qualcosa, forse che ora sono rientrati in comunione con Roma e sono così definibili cattolici?

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: