Un Papa alla Oscar Romero ?

Maria Knotenlöserin 1290_1Maria Knotenlöserin
Maria scioglie i nodi


Lasciateci sognare !!!!!!!!


E’ il pensiero che mi è rimasto dopo la lettura dell’articolo di America,
che mi sono letto nel post precedente.


______________________________________________
America, Bloomsbury, Compagnia di Gesù, Gesuiti, Guerra Sporca, Jorge Mario Bergoglio, Juan Peron, Papa Francesco, Papa Francesco: sciogliere i nodi, Paul Vallely, Pope Francis: Untying the Knots, Raymond A. Schroth., pacifico, aerei della morte, Conversione di Jorge Mario Bergoglio, Bergoglio riconciliato, Bergoglio peccatore, gli errori di Bergoglio, The indipendent, the tablet, dittatura argentina, vescovi argentini, episcopato argentino, vescovi e dittatura in argentina, Episcopato e dittatura in Argentina, Opus Dei, nemici di Jorge Mario Bergoglio, droga, bergoglio contro la droga, bergoglio contro il narcotraffico, anti-droga, Maria Elena Bergoglio, Catholic News Service, Adolfo Nicolas, Jesuit, maestro dei novizi, Provinciale, Buenos Aires, Argentina, pope francis, San Jose del Talar, Augsburg,
Messa in latino, messa-in-latino, Carlos Novoa, TOTUS CATHOLICUS, Pontificia università saveriana, colombia, bogotà, pontificia universidad xaveriana, gloria.tv, eutanasia, fine vita, blog.messainlatino.it, gesuiti, ignazio di loyola, america latina, chiese diverse, deposito della fede, guardiano della fede, sacralizzazione, ateismo, Concilio Vaticano II, opportune importune, Blog di raffaela, lamentazioni su Benedetto XVI, nostalgici di Benedetto XVI, la chiesa di Benedetto XVI, il vaticano di Benedetto XVI, solo Benedetto XVI, tradizionalisti, integristi, lefebvristi, sedevacantisti, pedofili, violenze sessuali, perversioni, Frati Francescani dell’Immacolata, Populus Summorum Pontificum, Cœtus Internationalis Summorum Pontificum, Rinnovamento liturgico nella chiesa, solco della tradizione, Apostati si diventa, Campari e De Maistre, Cantuale Antonianum, Catholica Forma, Cattolici Romani, Centro studi Giuseppe Federici, Chiesa e postconcilio, Concilio Vaticano II (controstoria dei tradizionalisti), Cordialiter, Corrispondenza Romana, Fides et forma, il blog di Raffaella, La Bussola quotidiana, Messa in latino, Militia Christi, Muniat Intrantes, Opportune Importune, Papa Ratzinger blog-6, Papalepapale, Reazione cattolica, Sì Sì No No, Traditio Catholica, Andrea Carradori, Traditio Lliturgica, Una cum papa nostro, tradizionalisti papisti, Una Vox, Christus Castitas, Crismon, Cultura Cattolica, De Libero Arbitrio, Difendere la fede, Difendere la vera fede, Disputationes theologicae, Don Leonardo Maria Pompei, Orbis Catholicus Secundus, Rorate Caeli, Ecce christianus, Radio Spada, Esistenzialmente periferico, Christianophobie, Civitas, Riposte Catholique, giovanni Zenone, Holy War, tempi.it, Il timone, L’Apologeta, Maranatha.it, Messaggi da Gesù Cristo, Missa Tridentina Em Portugal, Papaboys.it, Petrus (quotidiano su Benedetto XVI), Pontifex.roma, Radicati nella fede, Rinascimento Sacro, Roberto de Mattei, Tommaso Stenico (umanesimo cristiano), Tradi news, Tridentinum, Un évêque s’est levé! Forum catholique traditionnel, Una fides, Vittorio Messori, Zenit, (Agenzia informazione – Legionari di Cristo),

Annunci

5 responses to this post.

  1. Posted by Francesca on 3 settembre 2013 at 11:03

    Non so se sarà alla “Oscar Romero”, ed onestamente non glielo auguro (mi riferisco ovviamente alla fine del santo).
    A me sembra sempre più delinearsi comunque un papa che cerca di riportare le parole “poveri/povertà” nel cuore della Chiesa.
    Sicuramente un papa schierato dalla parte degli ultimi.
    Di certo non un papa “progressista” come lo vogliono dipingere: ammesso che abbia personalmente idee “progressiste” (che brutto termine per la Fede!) in ogni caso non le esternerà, non farà cambiamenti epocali nel magistero.
    Le farà invece nella sostanza, ma limitatamente alla virtù della povertà.
    Chi si aspettava, per dirla con Michela Murgia, un figlio dei fiori, sarà profondamente deluso.

    Rispondi

    • Posted by matteo on 3 settembre 2013 at 14:38

      Cara Francesca,
      neppure Romero è stato un progressista (ma che vuol dire progressista ? è solo il contrario di tradizionalista ? bho !)

      Romero fu un Giusto
      contro le ingiustizie perpetrate sul suo popolo,
      da altri cristiani….. giustizialisti, governativi, conservatori,
      tradizionalisti !!!!

      Romero è stato un Giusto,
      come si dice di Giuseppe.

      A noi cristiani,
      non servono sconvolgimenti.
      ma
      persone GIUSTE secondo il cuore del Signore.

      Non ci servono persone ossessionate,
      ma persone che fanno fiorire
      giustizia e mitezza,
      come il “fiore” di s. Giuseppe.

      Spero mi comprendi.

  2. Posted by Francesca on 3 settembre 2013 at 15:46

    Esatto, cosa vuol dire progressista? Sono i tradizionalisti anticonciliari che usano questo termine, credo, ma lo comprendo (seppur lo comprenda, eccome) fino ad un certo punto … Sul resto del commento concordo con tutto quanto scrivi

    Rispondi

  3. Posted by lycopodium on 6 settembre 2013 at 15:15

    Non sono certo un anticonciliare, quindi non so se posso dire in che senso uso il termine “progressista”. Lo uso per identificare una tipologia di cristiani che ad esempio in mariologia seguono le tesi e categorie interpretative della sopracitata mia conterranea… Etc etc …

    Rispondi

  4. Posted by lycopodium on 6 settembre 2013 at 15:16

    Per il resto, sono d’accordo con Matteo, ci vogliono non ideologi o rivoluzionari, ma Giusti.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: