Nel blog-Accattoli dal papa ai froci, sempre!

dal 26 agosto, alle ore 20:15 del 31 agosto,
5 giorni !!!!!
continua ad infuriare la battaglia tra commentatori,
sugli omosessuali,
nel post dedicato a papa Francesco dal vaticanista
Luigi Accattoli.

La politica migliore è farli sfogare…!!!

Vincono i tradizionalisti per ossessione ed asfissia !!

.


Se Accattoli esprime le priorità nelle modalità di papa Francesco,
i commentatori tradizionalisti e conservatori finiscono a parlare sempre di froci, complice un picchio progressista….


Il Vaticanista emerito, Luigi Accattoli,
attraverso articoli sul Corsera, conferenze, e sul suo blog,
sta dando una attenta lettura e analisi,
del nuovo papato, come viene concretizzandosi
attraverso la persona di Jorge Mario Bergoglio,
già arcivescovo di Buenos Aires.


Dice Accattoli:

politica italiana ?

« avrà – come i predecessori – una buona influenza culturale e sociale
ma non politica:
sia perché scarsa da tempo è l’influenza politica della Chiesa e dei Papi in specie,
sia perché Francesco non intende profilarsi in alcun modo nel nostro dibattito politico. »


difesa della vita?

« Interverrà
e lo ha già fatto almeno 4 volte in cinque mesi,
messaggio ai vescovi del Brasile
il 12 agosto,
il 12 maggio,
il 16 giugno,
il 17 luglio,
… lo ha fatto…
non entrando in polemica con le leggi dei singoli paesi,


non scindendo la difesa della vita prenatale dalla difesa di ogni vita,


non ponendo l’etica della vita al centro della sua predicazione


non lanciare mai parole d’ordine sulla vita nascente senza evocare la difesa di ogni altra vita,


l’importanza del “grembo materno” e degli anziani è detta con la stessa frase. …»

tratto da:

http://www.luigiaccattoli.it/blog/?p=12425#comments

Anche Francesco difende la vita ma con tre novità “Corriere della Sera” del 13 agosto 2013
http://www.luigiaccattoli.it/blog/?page_id=12405


Nonostante il tema del post scritto da Accattoli.
Dove vanno a parare i suoi commentatori conservatori e tradizionalisti?

.
…. scrive,27 agosto 2013 @ 10:19
Il papa benedetto parlava in continuazione dei valori non negoziabili. A cosa é servito? Una settimana dopo il suo viaggio in Portogallo hanno approvato i matrimoni gay. …

libertà sessuale

..scrive,..27 agosto 2013 @ 11:20
…..
Il matrimonio gay è il frutto di una visione della vita dove i diritti individuali vengono al primo posto, se io penso sempre solo ai miei di diritti è ovvio che poi qualcuno si ritrova con il fondoschiena a terra al posto mio.
….
…… scrive,27 agosto 2013 @ 11:35
….. sconsolato le macerie di una civiltà che si sta disgregando sotto l’insegna della dittatura del gender. ……
…A fronte di questa indifferenza e di questo “favore” del tutto arbitrario è importante che papa Francesco prenda una posizione netta.
.
.,idea di omo

chi prega, vive la comunità, riceve i sacramenti (…)
dovrebbe cercare di riconoscere e amare la verità,
dovrebbe cercare di resistere alla tentazione del relativismo.
……
Una posizione netta del Papa dovrebbe aiutare il discernimento e il riconoscimento della verità.

l'affermazione di omo

no omophobia


….. scrive,27 agosto 2013 @ 13:15
…perché dire di no all’incesto,

…Perché dire di no al partito dei pedofili …

…………… scrive,27 agosto 2013 @ 14:51
……….E se ci si ama in tre, … o in quattro?
…….Ci sarà pure questo sacrosanto diritto, senza tirare fuori i cani.

…… scrive,27 agosto 2013 @ 15:13
………….
…Per gli alfieri del relativismo è serio solo quello che decidono loro, mica la volontà di Dio o l’insegnamento della Chiesa…..
…..
Mala tempora currunt.

…. scrive,27 agosto 2013 @ 15:23
…. Una deriva soggettivistica sempre più preoccupante che anche il Sommo Pontefice non può più ignorare o sottovalutare…..

…… scrive,27 agosto 2013 @ 16:45
….Perché, …., ci si può sposare tra persone dello stesso sesso e non in tre?
Qual è il motivo di fondo?
Chi stabilisce questa sorta di “Diritto civile”?
La mia non è una provocazione!…..

……. scrive,27 agosto 2013 @ 18:20

………….Si giustifica ciò che piace alla nostra sensibilità e al nostro gusto, a prescindere dalla verità…..
….Tra venti o cent’anni ciò che è sbagliato e contro natura lo sarà ancora: la verità non cambia secondo le mode e le stagioni. ….
…. se Gesù avesse voluto legittimare la c.d. “omoaffettività”
l’avrebbe fatto e
sarebbe stato scandaloso quanto la frequentazione di pubblicani e peccatori,
il perdono delle adultere,
l’accoglienza dei bambini,
il contatto fisico (prima della guarigione) degli impuri (lebbrosi, emorroissa…),
i miracoli compiuti di sabato…
Se la predicazione e gli insegnamenti di Gesù hanno “rivoluzionato”
così tante cose,
perchè non c’è un cenno sugli omosessuali?
Possibile che non ne abbia incontrato nessuno?

….. scrive,27 agosto 2013 @ 18:23
…..Cosa c’entra l’incesto e la pedofilia ( due reati gravissimi e penali) con l’omosessualità? …….. ..

…. scrive,27 agosto 2013 @ 18:32
….C’entra nel senso che oggi sono reato come in certe parti del mondo lo è l’omosessualità.
C’entra nel senso che la concezione del reato dipende da cause storiche e culturali e può cambiare nel tempo. ….

…… scrive,27 agosto 2013 @ 18:38
…..Per cortesia, non mettiamo pedofilia e omosessualità sullo stesso piano. La pedofilia è un reato grave, l’omosessualità non è reato. Abusare di un bambino da pochi giorni fino a 13 anni è un reato, se due gay stanno assieme non lo è……

… La pedofilia, cioè lo stupro di un bambino che come tale non può difendersi, è e resta un reato. Perché è sopraffazione verso il minore, perché è la violenza del più forte verso il più debole. ….

______________________________________________
Giovanni Mandis, Luigi Franti, Federico B., rapporti sessuali, atto contro natura, origine genetica, peccato mortale, sviluppo, genetico, ormonale, psicologico, condizione disordinata, peccato originale, creazione, STERILE PER NATURA, INCAPACE A PROCREARE, NON LEGITTIMATA GIURIDICAMENTE ALL’ADOZIONE, DNA, papa emerito, papa regnante, Benedetto XVI, vaticanisti, Tornielli, Accattoli, Magister, Luigi Franti, Joseph Ratzinger, papa Francesco, diversità di ecclesiologia, due ecclesologie diverse, chiese diverse, deposito della fede, guardiano della fede, sacralizzazione, ateismo, Concilio Vaticano II, opportune importune, Blog di raffaela, lamentazioni su Benedetto XVI, nostalgici di Benedetto XVI, la chiesa di Benedetto XVI, il vaticano di Benedetto XVI, solo Benedetto XVI, Joseph Ratzingher, vedove inconsolabili, vedove inconsolabili di Benedetto XVI, tradizionalisti, integristi, lefebvristi, sedevacantisti, pedofili, violenze sessuali, perversioni, Antonio Socci, Apostati si diventa, Campari e De Maistre, Cantuale Antonianum, Catholica Forma, Cattolici Romani, Centro studi Giuseppe Federici, Chiesa e postconcilio, Concilio Vaticano II (controstoria dei tradizionalisti), Cordialiter, Corrispondenza Romana, Fides et forma, il blog di Raffaella, La Bussola quotidiana, Messa in latino, Militia Christi, Muniat Intrantes, Opportune Importune, Papa Ratzinger blog-6, Papalepapale, Reazione cattolica, Sì Sì No No, Traditio Catholica, Andrea Carradori, Traditio Lliturgica, Una cum papa nostro, tradizionalisti papisti, Una Vox, Christus Castitas, Crismon, Cultura Cattolica, De Libero Arbitrio, Difendere la fede, Difendere la vera fede, Disputationes theologicae, Don Leonardo Maria Pompei, Orbis Catholicus Secundus, Rorate Caeli, Ecce christianus, Radio Spada, Esistenzialmente periferico, Christianophobie, Civitas, Riposte Catholique, giovanni Zenone, Holy War, tempi.it, Il timone, L’Apologeta, Maranatha.it, gay, matrimoni gay, omosessuali, Messaggi da Gesù Cristo, Missa Tridentina Em Portugal, Papaboys.it, Petrus (quotidiano su Benedetto XVI), Pontifex.roma, Radicati nella fede, Rinascimento Sacro, Roberto de Mattei, Tommaso Stenico (umanesimo cristiano), Tradi news, Tridentinum, Un évêque s’est levé! Forum catholique traditionnel, Una fides, Vittorio Messori, Zenit, (Agenzia informazione – Legionari di Cristo),

Annunci

One response to this post.

  1. Posted by guglielmo on 27 agosto 2013 at 19:00

    vanno a parare laddove i commentatori modernisti vogliono far andare la discussione:
    è stato “picchio” a parlare per primo dei matrimoni gay alle 10:37 dicendo di essere a favore e allo stesso tempo cattolico praticante, ogni scusa è buona per criticare ingiustamente.

    NB ora il problema non sono più i cattolici tradizionali, ma anche quelli conservatori. A questo punto l’unica strada adatta è quella dei “cattolici” progressisti,

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: