Tanta era ed è la papolatria per Benedetto XVI, tanta è l’acidità per papa Francesco

benedict

.

 

Ecco talune affermazioni
scritte dalla famosissima Raffaella papal-benedettiana nel suo blog:


…ma perche’ non parliamo anche dell’anticipo di simpatia di cui gode il nuovo Papa?


… In curia non e’ cambiato nulla o quasi (come fa notare anche il cardinale Dolan) e finora certe “piccole” incongruenze sono passate sotto silenzio.


…E’ giusto disertare un concerto di musica classica con professionisti veri che si preparavano probabilmente da mesi all’evento?
Si e’ detto che Francesco non gradisce presenziare ad eventi mondani.


Va benissimo ma perche’ allora ricevere i calciatori?


La mia non e’ una critica a Papa Francesco che puo’ e deve ricevere chi vuole.
Faccio semplicemente notare l’incongruenza dei mass media.


Ricordiamo tutti le critiche a Benedetto XVI quando decise, mesi prima, di non presenziare al famoso “Concerto di Natale in Vaticano”.


E pensiamo ai “casi Ricca e Chaouqui” di cui nessuno parla piu’.


Va benissimo cosi’ ma che cosa sarebbe accaduto se quelle due nomine fossero state fatte da Benedetto XVI?


Si sarebbe detto e scritto che i collaboratori avevano sbagliato,
come al solito,
e che bastava farsi un giro su internet per evitare problemi
(vedi Lettera di Papa Ratzinger ai vescovi in occasione della revoca della scomunica ai Lefebvriani)?


Nessuna critica a Papa Francesco che,
come Pontefice,
si assume le proprie responsabilita’


ma i mass media si stanno rendendo conto
che la politica dei “due pesi e delle due misure” sta diventando un tantino ridicola?


Gli anticipi di simpatia o antipatia
sono diventati fondamentali anche nella chiesa.


Cio’ non puo’ che rattristarmi e parecchio…
R.

Tratto da:
http://ilblogdiraffaella.blogspot.it/2013/08/se-dio-parla-nel-silenzio-ippolito.html

E’ interessante, il pensiero di questo popolo che gira intorno a Raffaella,
popolo fatto di conservatori, tradizionalisti, nostalgici, integristi, lefebvriani,
sono interessato ad avere un parere serio da una persona seria,
tipo Vittorino Andreoli,
che più volte ha saputo mostrare equilibrio.

Il mondo di Raffaella, non è un circo mediatico, ma esprime un malessere, che ha cominciato a trovare parole dal 2007 (Summorum Pontificum),
un mondo che si è mostrato ampio, di persone sedicenti convertite, persino di persone giovani in perenne mugugno, giovani che non conoscono, la storia della Chiesa di Dio, nel popolo cristiano in questi 2000 anni.

Ma mi vedo i successivi commenti nel blog di Raffaella:



…Francesco si limita a pregare per l’Egitto e nessuno gli chiede di parlare direttamente agli islamici.


… Nessuno ha detto mezza parola sul fatto che mentre in Egitto è in corso una guerra sanguinosa Francesco riceve i calciatori.
Possibile che solo alcuni abbiano il coraggio di vedere la realtà dietro i lustrini?



……..C`è invece da dire che l`esaltazione quasi idolatrica, e non gratuita,
che circonda il nuovo Papa,
sembra aver fatto sparire tutti i problemi della Chiesa!


Tutto quel che era rimproverato a Papa Benedetto,
tutti gli scandali che indignavano i media, tutte le richieste di trasparenza,
sono come per magia spariti dalle prime pagine dei giornali,


Papa Bergoglio lava più bianco dell`omino bianco.
Almeno è quel che vorrebbero farci credere i media….



…Le cose stanno come hai detto tu Raffaella, ma non è la vedovanza che ci fa parlare così. Sono i fatti.



….Copti, ebrei, musulmani e che ne ha ne metta, quale cautela avrebbero dovuto avere?


Avevano anche il plauso di parte dei cattolici, quindi.
Questa aura era già a lavori in corso prima dell’elezione del 2005 e negli 8 anni è stata innestata di vapori mefitici ulteriori, meglio se balle, impastate da più fornai.


Ma non ci voleva un genio a capire che attaccare Benedetto era ammesso e anzi consigliato.


E’ per quello che toltosi lui, i problemi si sono risolti “automaticamente”.
Ci vuole del coraggio civile ed intellettuale ad ammetterlo.



Questo l’hanno capito molto bene vip e comici tanto amati dai salotti radical-chic.
Vuoi l’applauso?
Dalli a Ratzinger.
Vuoi rinverdire il tuo successo appannato?
Dalli a Ratzinger.
Il coraggio civile e intellettuale, l’onestà di ammettere
che via il dente via il dolore nessuno l’avrà mai, anche perché, diciamocela tutta,
siamo circondati da pavoni con attributi da capponi….



Proporrei a Raffaella e ogni altro/a,
di redigere una lista non solo di esempi di astio radicale verso Joseph Ratzinger,
ma anche di problemi ancora irrisolti (o peggio)
sui quali i media hanno insistito tantissimo e in modo martellante prima dell’11/02 ,
mentre hanno taciuto nel modo più completo (o parlatone imbellettando), dopo il 13/03 ….
22 agosto 2013 10:18



….. non ho trovato ancora uno/a
che nel mezzo di questa corsa al dubbio come principio di verita’,
si sia accorta/o della disparita’ di trattamento riservato, dentro e fuori la Chiesa,
ieri, a Benedetto e,
oggi, a Bergoglio. …



c’è una certa aria più pacifica nella Chiesa oggi,
sacerdoti condannati al silenzio
ora che c’è Francesco hanno ricominciato a scrivere e a tenere conferenze:
come Pedro Lamet silenziato da GPII e poi anche da Benedetto,
come pure Juan Masia il gesuita esperto di bioetica silenziato da Benedetto . …


Raffaella ha detto…


Ridotti al silenzio?
E perche’?
I Papi non si divertono a comminare pene.
Se lo hanno fatto ci sara’ stato un motivo.
Discussione non puo’ essere sinonimo di confusione.
R.


….
… io non ho notato alcun cambiamento o ridimensionamento, anzi,
si sono aggiunti ulteriori collegi di ‘esperti’ per ufficialmente risolvere i problemi, quelli relativi alla banca IOR, un modo come un altro per farsi qualche viaggio in più a Roma,


si sono fatte nomine non solo inutili, ma perniciose, con persone di non certo specchiato comportamento o capacità intrinseche per essere effettivamente in grado di risolvere i veri problemi, che immensi erano l’11 febbraio e tali sono restati a tutt’ora,


chi era alla plancia di comando lì sta e non mi riferisco a coloro che hanno più visibilità,
non sono certo i presunti bagni di folle pompati e la simpatia di bergoglio ad avere dissolto le cupi nubi che incombono sulla chiesa,


non ci sono né conversioni in massa, a parte quelle stombazzate di vip di mezza tacca, i preti disobbedienti seguitano imperterriti a fare ciò che vogliono, hanno rialzato la cresta preti e ‘teologi’ dissidenti e in fama di eretici e nulla si muove…..si dice che a S. Marta lavori intensamente, me lo auguro,


però i concerti classici no,


calciatori impresentabili per le vergognose somme percepite per giocare, sì,
anche studenti giapponesi buddhisti e shintoisti,
tutto ok,
evidente che Ratzinger si trastullava suonando il piano e scrivendo libercoli, attorniato dalla sua corte rinascimentale, lontano dal popolo, freddo aristocratico e, diciamolo una volta per tutte, dipinto in maniera tale che diventava antipatico e scostante a prescindere.


Io aspetto qualcosa di concreto,
non piazzate, bufale e papolatrie sdolcinate,


se farà qualcosa di serio,
sarò il primo a plaudire,
ma finora nulla di eclatante,
anzi…..fosse stato l’altro al posto suo ,
l’avrebbero appeso all’obelisco di p.zza S. Pietro….
sono stanco di sentire emerite st…..te,
vorrei fatti, non parole che dicono e non dicono …..



… nessuno mette in dubbio il buon gusto in fatto di musica di Bergoglio,
tanto meno le sue ottime intenzioni di fare pulizia nel termitaio della curia romana.
quello che molti dei lettori di questo blog mettono in evidenza e’ che la pulizia
non e’ iniziata con l’elezione di Bergoglio.


Quando Francesco andava per metropolitane da un quartiere popolare all’altro di Buenos aires, Ratzinger/Benedetto si muoveva in un un nido di serpenti velenosi con lo scopo di iniziare la graduale bonifica di un’ambiente mostruosamente incancrenito.


Tutto questo lo ha fatto senza claque mediatiche e totalmente SOLO
rompendo dall’interno della curia reticolati di potere e consociativismi di varia natura.


conventicole interne che, vistosi smascherate, si sono rivoltate scatenando contro Benedetto una sistematica opera di mistificazione attraverso la fuoriuscita di informazioni e documentazioni interne, volta unicamente ad alzare una cortina di fumo e confondere le acque.


Alla fine di quest’opera di sabotaggio,
Benedetto ne e’ uscito stremato, dissanguato di energie
ma e’ riuscito a portare a casa quello che voleva:
costringere la curia spalle al muro senza scatenare una pericolosa implosione
(seppure non siano mancate esplosioni e micce accese dall’esterno).


Oggi Bergoglio arriva belbello
con l’asinello dall’Argentina
con la bacchetta magica del suo savoir faire sudamericano e
il polso da generale gesuita e
viene presentato come il salvatore della patria.


Come colui che se non ci fosse, bisognerebbe inventarlo.


Mentre l’unico vero eroe che si e’ posto ad argine di una situazione potenzialmente letale per la sopravvivenza della Chiesa Cattolica,
si ritrova a venire preso a pesci in faccia,
strumentalizzato da gentucola da quattro soldi che lo butta in pasto a dei m….. giornalai alla ricerca di carne fresca da dare i pasto ai loro lettori sbertucciatori di professione.
ROBA DA PAZZIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!! …..

Tratto da alcuni commenti di:
http://ilblogdiraffaella.blogspot.it/2013/08/se-dio-parla-nel-silenzio-ippolito.html

ma ancora su:
http://www.blogger.com/comment.g?blogID=959481195507810508&postID=6856896088777103416



Pare che le brezze primaverili abbiano portato aria da santa inquisizione. Bisogna qualificarsi, bisogna essere intruppati.
Personalmente faccio di testa mia, come ho sempre fatto e per questo non ho mai aderito a nessun movimento.
Leggo, sui siti di uno e dell’ altro, mi faccio delle opinioni e se ritengo che devo cambiare il mio modo di pensare lo faccio.
Se questo blog è frequentato da cristiani cattolici che apprezzano la messa in latino, esprimono le loro opinioni e mi pare lo facciano con educazione e con argomenti degni di riflessione non vedo cosa ci sia di strano,sono di razza inferiore ?
A me danno fastidio solo le persone maleducate,
quelle che affibbiano etichette alle Persone e, lo dico fuori dai denti,
anche quelle sul blog che fanno la morale per salvare l’ anima a chi non è allineato nel pensiero unico acritico dettato da una stampa che fa pietà a dir poco e che prima ha reso un pessimo servizio al Papa Emerito e ora sta facendo un pessimo servizio anche al Papa regnante.


gemma ha detto…
Mi riservo però di esercitare la mia libertà di apprezzare un Papa più o meno di un altro,
come è sempre stato per tutti,
anche per i signori che guardano e giudicano ogni pagliuzza di quanto pensiamo e scriviamo. …

(ndr:  lei ora e’ libera di fare legittima critica,
ma fino a febbraio, Gemma rispettava la liberta’ altrui ?
vedi gli antichi commenti sul blog  !!!!!!)


______________________________________________
lumen fidei, enciclica, enciclica lumen fidei, papa emerito, papa regnante, Benedetto XVI, Joseph Ratzinger, papa Francesco, ecclesiologia, diversità di ecclesiologia, due ecclesologie diverse, chiese diverse, deposito della fede, guardiano della fede, filosofia ellenistica, filosofia greca, sacralizzazione, filosofia, dottori della chiesa, ateismo, Concilio Vaticano II, cattolici romani, Blog di raffaela, lamentazioni su Benedetto XVI, nostalgici di Benedetto XVI, la chiesa di Benedetto XVI, il vaticano di Benedetto XVI, solo Benedetto XVI, Joseph Ratzingher, vedove inconsolabili, vedove inconsolabili di Benedetto XVI, tradizionalisti, integristi, lefebvristi, sedevacantisti, pedofili, violenze sessuali, perversioni

Annunci

10 responses to this post.

  1. Cara Raffaella, io non Ti conosco, ma sono curioso di sapere qualc’osa del Tuo pensiero riguardo papa Francesco.

    Rispondi

  2. Posted by guglielmo & Risposta da Incompiutezza on 22 agosto 2013 at 18:54

    Che voglia però, continuare a preoccuparsi di cosa scrive Raffaella e i vari commentatori sul blog, premurandosi di riportare periodicamente i i commenti, e tutto per cosa? per deprecare che nella Chiesa ci sia gente con opinioni diverse in merito a cose del tutto secondarie, che per i brutti tempi in cui viviamo sono elevate però a metro per classificare la bontà o meno dei papi.
    __________________________________
    Da Incompiutezza – 22 agosto 2013 alle 19:08 :

    Guglielmo,
    puoi uscire dal tuo schema ?

    Nel mio piccolo, io faccio informazione anche se non continuativa.

    Io non depreco chi la pensa diversamente,
    ma è utile conoscere la nemesi storica di un fatto
    che andrà a creare divisione/scisma nella Chiesa,
    non su tempi brevissimi.

    I prodromi ci sono.

    Guglielmo,
    ho la libertà di scriverlo ?

    E tu hai l libertà di non accorgertene.

    Non mi interessa fare bla-bla nei siti tradizionalisti e lefebvriani,
    mi interessa
    registrare il sisma…….

    Se qualcuno avesse avuto il coraggio quando la prima formazione nazista,
    sembrava il partito che portava ordine e non era il caso di starnazzare……

    Se vuoi, Guglielmo,
    puoi fermarti alle apparenze….
    siamo creati liberi…..

    Rispondi

    • Posted by guglielmo & Risposta da Incompiutezza on 22 agosto 2013 at 19:33

      la libertà va sempre a braccetto con la verità, e poiché non c’è nessuna verità nell’accusare i commentatori del blog di Raffaella di costituire un “sisma” che col passare degli anni si tradurrà in scisma, non c’è alcuna libertà di riportare sarcasticamente i commenti di altre persone e piegarli ai tuoi interessi.
      __________________________________
      Da Incompiutezza – 22 agosto 2013 alle 20:36

      Grazie, Guglielmo,
      tu hai deciso la tua verità.
      Auguri.
      Io non ho verità.
      Chi dice di possederla
      mi fa terrore.

  3. Posted by guglielmo & Risposta da Incompiutezza on 22 agosto 2013 at 21:01

    a me invece fa paura chi dice di non avere alcuna verità perché significa che agisce a casaccio, senza alcuna ragione e per di più senza accorgersene che lui stesso ha le sue verità; perché uno che non ha nessun principio per leggere il mondo non imbastisce un blog dove vengono riportate critiche e fatti che per lui costituiscono l’inizio di uno scisma, su cosa si basano le tue critiche e la tua lettura dei fatti se non hai alcun principio o verità su cui fissarli? Tu le verità le hai eccome, perché hai la tua idea di scisma, di unità della Chiesa e di visione della fede, sbagliate ma le hai.
    __________________________________
    Da Incompiutezza – 22 ago 2013 – 22.27

    tu hai la tua visione di verità personale,
    e vieni a fare la predica a me,
    ti piacerebbe una litigata tra sconosciuti,
    ma
    a me non interessa.

    Rispondi

  4. Posted by Cris on 23 agosto 2013 at 08:57

    che dire…. è verissimo che sino a febbraio su quel blog era vietato parlare male del papa regnante, ora invece di Francesco puoi dire qualsiasi cosa, meglio se cattiva. Molto triste.
    Trovo triste anche una certa cecità di raffaella e soci nell’analizzare la figura di benedetto: è verissimo che è stato un grande intellettuale, ma si è dimostrato inetto, debole e incapace di governare la Chiesa. Questo Raffaella non lo può tollerare e qualsiasi commento in merito sul suo blog viene censurato alla faccia della Verità sbandierata da Guglielmo.

    Rispondi

    • Posted by guglielmo on 23 agosto 2013 at 12:25

      che c’entra, uno sul suo blog scrive quello che vuole, non era questo il discorso, un altro conto è pensare che chi critica l’immagine costruita su Papa Francesco costituisca l’inizio di uno scisma nella Chiesa, per me gli scismi si fondano su altre cose.

    • Posted by Francesca on 28 agosto 2013 at 19:54

      Ma davvero davvero i commenti non graditi vengono censurati? A me è capitato SISTEMATICAMENTE e per 4 volte di seguito su Fides et Forma …

    • Posted by incompiutezza on 28 agosto 2013 at 20:23

      ciao Francesca,
      è molto dura accettare commenti sgraditi,
      ma aiutano…..

      Io imparo dal Blog di Accattoli,
      che posta cose di vita, molto interessante,
      ma come accade ai vaticanisti,
      è pieno di tradizionalisti che vanno a darne di santa ragione…
      perchè loro conoscono la VERITA’, tutta intera !!!!

      Ma Accattoli, non cancella mai i commenti sgraditi.

      Belli i post di Accattoli, ma dopo qualche anno ci si rompe…… dei continui attacchi…. dei tradizionalisti,
      chi la pensa diversamente sono eretici, abominio e…

      Una giusta lotta contro la menzogna va fatta,
      soprattutto verso chi con la menzogna
      vuole distruggere la vita e la religiosità di tante persone imponendo pesi che loro non toccano nemmeno con un dito.

      Comunque ci sono blog fantaastici e di grande respiro,
      e con questi io mi aiuto nella mia personale riflessione.

      Discutere con i tradizionalisti,
      è come discutere con i Testimoni di Geova,
      si abbandona il campo per disperazione !!!!

      Abbracci

  5. Posted by andromeda on 24 agosto 2013 at 22:25

    Dopo aver letto nel blog delle vedove inconsolabili che il cielo della baviera è azzurro come gli occhi di Benedetto……..penso che si sia toccato il fondo del patetico e del trash. Ma queste son zittelle innamorate di un vecchietto e della Chiesa non gliene frega niente !!!!! E noi teniamoci Francesco, Papa con la P maiuscola.

    Rispondi

  6. Posted by Francesca on 28 agosto 2013 at 20:30

    Anche io seguo Accattoli ma non commento. Inoltre ad esser sincera nemmeno comprendo molti dei commenti, per me troppo sibillini … a volte non riesco a capire di cosa stiano parlando gli utenti-commentatori fra loro … sarò troppo ingenua o troppo ignorante. Ma questa di censurare la dice lunga su una certa mentalità… ed infatti chi è che censura? Accattoli? nooooooooooo! Vinonuovo?!? Nooooooooo! I filo-Lefevriani? Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: