Sinodo: mons. TAGLE – Chiesa, imita il rispetto di Gesù per ogni persona umana.

Sinodo: Luis Antonio G. TAGLE,


«Una ragazza ha chiesto:
“Siamo noi giovani che ci siamo persi
o è la Chiesa ad averci perduti?”.


La sua domanda esprime il desiderio di una Chiesa in cui Gesù possa trovarla e in cui lei possa trovare lui.
Ma per poter essere lo “spazio” per un incontro di fede con il Signore,
la Chiesa deve imparare di nuovo da Gesù, nel quale incontriamo Dio.


La Chiesa deve imparare l’umiltà da Gesù.
La forza e la potenza di Dio appaiono nello svuotamento di sé del Figlio,
nell’amore che viene crocifisso ma che salva davvero perché viene svuotato di sé per gli altri.


La Chiesa è chiamata a imitare il rispetto di Gesù per ogni persona umana.


Egli ha difeso la dignità di tutti, in particolare di quanti sono trascurati e disprezzati dal mondo.


Amando i suoi nemici, egli ha affermato la loro dignità.


La Chiesa deve scoprire la forza del silenzio.


Confrontata con il dolore,
con i dubbi
e con le incertezze delle persone,
non può fingere di offrire soluzioni semplici.


In Gesù il silenzio diventa la via dell’ascolto attento,
della compassione e della preghiera.


È la via verso la verità.


Le società in apparenza indifferenti e prive di obiettivi del presente stanno davvero cercando Dio.


L’umiltà,
il rispetto
e il silenzio della Chiesa
potrebbero rivelare in modo più chiaro il volto di Dio in Gesù.
Il mondo trae gioia dal semplice fatto che testimoniamo Gesù,
mite e umile di cuore.»

Da:
intervento di
Mons. Luis Antonio G. TAGLE,
Arcivescovo di Manila
Filippine

……………………. Prosegui la lettura qui……


____________________________________
Luis Antonio G. TAGLE, Filippine, Manila Concilio Vaticano II, , Anno della Fede, Assemblea sinodale, Benedetto XVI, Concilio Ecumenico Vaticano II, Nuova Evangelizzazione, Sinodo, synodus, Vaticano, XIII Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, gay

Annunci

One response to this post.

  1. Posted by Ciro Bologna on 8 marzo 2013 at 16:03

    preghiamo lo Spirito Santo, perchè diventi Papa

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: