Offende morto cattolico e familiari, il papa lo fa Arcivescovo di Glasgow

Benedict XVI – Archbishop Philip Tartaglia


Arcivescovo Philip Tartaglia (n. 11 gennaio 1951) .


Vescovo sotto Papa Benedetto XVI il 13 settembre 2005 per la Diocesi cattolico romana di Paisley (UK) , consacrato dal vescovo USA Raymond Leo Burke noto per le sue simpatie tradizionaliste oltre che per i suoi travestimenti “para-mentali”.


Il 24 luglio 2012, è nominato Arcivescovo di Glasgow da Papa Benedetto XVI .


L’8 settembre 2012, prenderà possesso della cattedra, la festa della Natività della Madonna.


L’arcidiocesi di Glasgow
è la più grande delle otto diocesi della Scozia
con una popolazione stimata di 200.000 cattolici,
comprende 95 parrocchie ed è servita da 203 sacerdoti.


Dal 2006 Mgr. Tartaglia in quanto vescovo è agli onori della cronaca contro la legislazione britannica sul diritto di famiglia.


Buone nuove dal Arcivescovo Philip Tartaglia:


nello scorso aprile, in un incontro sulla libertà religiosa a Magdalene College, in Oxford* attacca un parlamentare morto da alcuni mesi, offendendo tutti i parenti e gli affezionati del defunto.


“Di recente in Scozia, c’era un gay cattolico parlamentare che è morto all’età di 44 o giù di lì, e nessuno ha detto niente, come mai il suo corpo si è spento a quell’età?
Ovviamente avrebbe potuto avere una malattia che avrebbe ucciso chiunque.
Ma sembra di sentire così tante storie su questo genere di cose, la società non lo affronta.”


Quindi, Mgr. Tartaglia, senza che gli fosse richiesto, ha tenuto ad affermare che:


il parlamentare David Cairns,
che da 15 anni conviveva con il suo compagno Dermot Kehoe,
già deputato laburista,
già sacerdote cattolico con dispensa,
rimasto cattolico praticante,
morto all’età di 44 anni nel maggio del 2011, per complicazioni relative a pancreatite acuta,


invece sia morto a causa della sua omosessualità.


Strano uso di una morte e di affetti familiari strumentalizzati ai fini politici nell’attuale disputa sull’Equality Marriage.


Dermot Kehoe relativamente all’ Arcivescovo afferma:


“Non mi importano le sue opinioni sul gay marriage, ma coinvolgere il mio compagno morto per giustificare tali punti di vista è sbagliato “.


“Questo è veramente molto sconvolgente e doloroso per la famiglia di David, gli amici non posso credere che qualcuno che sostiene di essere un uomo di Dio e cerca insegnare morale per poi parlare da una posizione di ignoranza.”


Arcivescovo Philip Tartaglia nella festa della Madonna l’8 settembre prossimo prende possesso della Diocesi di Glasgow.


La notizia resa pubblica martedì scorso sulla nomina di Mgr. Tartaglia alla Diocesi di Glasgow,
alla luce delle espressioni offensive dello stesso prelato, ha scosso i cattolici, gli scozzesi, i laburisti.


Questo basta a rilevare il livello umano e morale di un episcopato messo a dirigere da Benedetto XVI ?

http://www.guardian.co.uk/world/2012/jul/25/archbishop-of-glasgow-gay-mp

http://www.bbc.co.uk/news/uk-scotland-glasgow-west-18980379

http://www.bbc.co.uk/news/uk-scotland-18981187

http://www.scotsman.com/news/glasgow-s-archbishop-elect-links-mp-s-death-to-gay-lifestyle-1-2428847

http://www.dailymail.co.uk/news/article-2178762/Archbishop-Philip-Tartaglia-suggests-MP-David-Cairns-died-44-gay.html?ito=feeds-newsxml

http://vaticaninsider.lastampa.it/en/homepage/world-news/detail/articolo/glasgow-tartaglia-scottish-17051/

http://vimeo.com/40603350


*
Mons. Philip ha pronunciato il discorso ad una conferenza internazionale dal titolo
“Libertà religiosa e uguaglianza -. Conflitti emergenti in Nord America e in Europa”
La conferenza faceva parte del Progetto Libertà Religiosa della Georgetown University e si è svolto al Magdalen College dell’Università di Oxford, 11 – 12 aprile 2012.
La Conferenza è stata organizzata come una joint venture tra la Georgetown University (Washington DC) e Magdalen College, Oxford.
Contributi accademici sono arrivati dal Regno Unito, Europa e Stati Uniti tra cui
Prof. Christopher McCrudden (Queen ‘s University di Belfast e Oxford University),
Prof John Finnis (Oxford),
Prof Rocco Buttiglione (Roma),
ex diplomatico americano Tom Farr (Georgetown),
Prof Mona Siddiqui (Edinburgh),
Prof Roger Trigg (Magdalen College, Oxford)


__________________________________________
Archbishop Philip Tartaglia, David Cairns , Dermot Kehoe, guardian.co.uk, bbc.co.uk, Equality Marriage, laburista, Labour MP, gay, omosessuali, homosexuality, sessualità, gay marriage, pancreatite acuta, acute pancreatitis, sacerdote cattolico, priest, Raymond Leo Burke, tradizionalisti, lefevbriani, Paisley, Glasgow, Scotland, Scozia, BBC, Archdiocese of Glasgow, Mario Conti, John Mone, Family Law Act, famiglia, Civil Partnership, berkley center, georgetown university, religious freedom, religious equality, religious conscience, Religious Freedom and Equality, Berkley Center for Religion Peace and World Affairs, dailymail.co.uk, Rocco Buttiglione, vaticaninsider,

Annunci

One response to this post.

  1. What exactly seriously stimulated u to post “Offende morto
    cattolico e familiari, il papa lo fa Arcivescovo
    di Glasgow Incompiutezza”? I personallydefinitely liked the blog post!
    Thanks -Uwe

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: