PAPA E IMAM contro BENETTON

China - USA (Obama-Hu-Jintao)

USA - Venezuela (Obama-Chavez)

NorthKorea - SouthKorea

Palestine - Israel (Abbas-Netanyahu)

Germany - France (Merkel-Sarkozy)

Italy - Germany (Berlusconi-Merkel)

A Milano

a Tel Aviv

a Paris

a Roma

L’Imam di Roma Abdul Abderraim
sembra che presenterà denuncia contro la Benetton alla Procura della Repubblica per diffamazione ed offesa al sentimento religioso:
«È auspicabile che l’autorità giudiziaria italiana,
nel pieno rispetto della laicità dello Stato,
prenda provvedimenti contro simili attacchi alle religioni,
sia essa quella cattolica, quella islamica o qualunque altro credo religioso».
contrastare l’odio

Padre Lombardi portavoce del Vaticano:

“Bisogna esprimere una decisa protesta
per un uso del tutto inaccettabile dell’immagine del Santo Padre,
manipolata e strumentalizzata nel quadro di una campagna pubblicitaria con finalità commerciale”.

“Si tratta di una grave mancanza di rispetto per il Papa
di un’offesa dei sentimenti dei fedeli,
di una dimostrazione evidente di come nell’ambito della pubblicità si possano violare le regole elementari del rispetto delle persone
per attirare attenzione per mezzo della provocazione.
La Segreteria di Stato
sta vagliando i passi da fare presso le autorità competenti per garantire una giusta tutela del rispetto della figura del Santo Padre”.

Radio Vaticana:
La Segreteria di Stato ha incaricato i propri legali di intraprendere, in Italia e all’estero,
le opportune azioni al fine di impedire la circolazione, anche attraverso i mass media,
del fotomontaggio, realizzato nell’ambito della campagna pubblicitaria Benetton,
nel quale appare l’immagine del Santo Padre con modalità, tipicamente commerciali,
ritenute lesive non soltanto della dignità del Papa e della Chiesa Cattolica, ma anche della sensibilità dei credenti.

Avvenire (proprietà dei Vesvovi Italiani):

“E il creativo pigro e blasfemo
s’inventò il bacio tra Papa e Imam”
http://www.avvenire.it/Commenti/Pagine/creativoblasfemo.aspx

Politica:
Nel centrodestra la condanna è pressocché unanime.
Il senatore del Pdl Stefano De Lillo proporrà una azione penale.

Andrea Tornielli (vaticanista conservatore):
“Spero vivamente che il Vaticano questa volta proceda nell’intentare una causa contro il gruppo Benetton,
invece di lasciar perdere.”
http://www.labussolaquotidiana.it/ita/articoli-lipocrisia-di-benetton-merita-il-tribunale-3647.htm

Papaboys (organizzazione web non chiara…)
“SCHIFOSA ED OFFENSIVA LA CAMPAGNA DI BENETTON CHE COINVOLGE IL SANTO PADRE
I PAPABOYS: ‘INVITIAMO I GIOVANI AL BOICOTTAGGIO DEI PRODOTTI BENETTON”
http://www.papaboys.it/ufficiostampa/read.asp?id=336

Raffa papista:
«Dopo anni ed anni in cui questo blog chiedeva interventi decisi della Santa Sede a tutela del Santo Padre, alla fine, si e’ ritenuto che la misura fosse colma. Meglio tardi che mai. Ora vie legali!
Gia’ da ora aderisco all’iniziativa dei Papaboys».
«Ho visto quella foto (e non metto aggettivi) stamattina e per tutta la giornata non ho riportato la notizia sul blog convinta che spettasse al Vaticano intervenire.
Non credevo che chi di dovere avrebbe trovato il coraggio ma mi sbagliavo e, appena letto il comunicato, ho riportato la notizia sul blog.
E’ ora di tutelare noi stessi usando le vie che la legge ci consente.
Bene, quindi, il Vaticano.»
http://paparatzinger4-blograffaella.blogspot.com/2011/11/finalmente-vaticano-pubblicita.html

Benetton:
“L’obiettivo della campagna
è contrastare la cultura dell’odio,
promuovendo la vicinanza tra popoli, fedi, culture e la pacifica comprensione delle ragioni altrui
e il fatto che si parli di leader politici o religiosi è solo una semplificazione per far passare un messaggio”

«Ribadiamo che il senso di questa campagna Unhate è esclusivamente combattere la cultura dell’odio
in ogni sua forma.
Siamo perciò dispiaciuti che l’utilizzo dell’immagine del Papa e dell’Imam
abbia urtato la sensibilità dei fedeli.
A conferma del nostro sentimento abbiamo deciso con effetto immediato di ritirare quest’immagine da ogni pubblicazione».

________________________________________________
Le reazioni a queste immagini dimostrano
con estrema chiarezza,
che
questa suscettibilità
nasconde il più grave problema
di nascondere l’odio
che nella maggior parte dei casi
ha radici profonde
nelle religioni,
che usano la maschera
della moralità.

Io non ho paura delle immagini,
purchè non veicolino violenza e odio.

________________________________________________

http://www.ilgiornale.it/cronache/class_action_e_azioni_legalicontro_spot_benettonira_vaticano_e_islamici/pubblicita_choc-oliviero_toscani-benetton-benedetto_xvi-imam_cairo/17-11-2011/articolo-id=557450-page=0-comments=1

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/11/17/benetton-molto-rumore-nulla-vaticano-protesta-campagna-choc/171379/
http://www.avvenire.it/Chiesa/Pagine/lombardi-protesta-foto-papa-benetton.aspx

http://www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2011/11/17/AOCi3BOB-ritirata_immagine_bacio.shtml

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=170283&sez=HOME_INITALIA

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Moda/Campagna-choc-con-bacio-tra-Papa-e-Imam-Lira-del-Vaticano-la-Benetton-la-ritira_312650020674.html

http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/11_novembre_16/fotochoc-bacio-papa-imam-cairo-1902190146837.shtml

http://www.repubblica.it/cronaca/2011/11/16/news/il_vaticano_contro_benetton-25128964/

http://www.dailymail.co.uk/news/article-2062423/Benetton-kiss-advert-Vatican-slams-unhate-campaign-showing-Pope-Benedict-kissing-imam.html?ito=feeds-newsxml

http://www.lepost.fr/article/2011/11/17/2640193_le-vatican-condamne-la-campagne-unhate-de-beneton-ou-l-on-voit-le-pape-embrasser-un-imam.html

http://www.vogue.it/people-are-talking-about/l-ossessione-del-giorno/2011/11/benetton-campagna-unhate

http://derstandard.at/1319183044237/Aufregung-um-Unhate-Werbung-Papst-kuesst-Imam-Benetton-zieht-Sujet-zurueck

http://www.designboom.com/weblog/cat/8/view/17676/benetton-unhate-campaign-features-kissing-world-leaders.html

http://styleandfashion.blogosfere.it/2011/11/benetton-lancia-la-campagna-mondiale-unhate-il-bacio-sulla-bocca-tra-la-merkel-e-sarkozy-tra-obama-e.html

http://www.claudiogagliardini.it/2011/11/benetton-lancia-la-campagna-unhate-milano.html

http://www.informazione.it/a/F78B6A98-A97D-461C-B270-5AD951D01DD0/FOTO-BENETTON-UnHate-ritirata-l-immagine-shock-del-bacio-tra-il

http://www.primaonline.it/2011/11/17/98045/pubblicita-avvenire-da-benetton-atto-blasfemo-e-offensivo/

http://www.nuovasocieta.it/attualita/30302-il-vaticano-minaccia-querele-benetton-ritira-il-papa-che-bacia-limam-.html

______________
chiave:
Andrea TORNIELLI, Avvenire, Benetton, Berlusconi, Centrodestra, conservatori, Il Cairo, Imam, La Bussola, Merkel, Obama, Papa, papaboys, Sarkozy, Stefano De Lillo, Unhate, Vogue, Il fatto quotidiano, Vaticano, Il Giornale, Il Secolo XIX, bacio, kiss

3 responses to this post.

  1. A me pare pure una bellissima campagna. Non trova davvero nulla di offensivo in un bacio, che è conciliazione.

    Certo, qualche “fedele” avrà subito pensato: “Vogliono far passare il Papa per omosessuale!”. Ma la “gaytudine” non c’entra proprio niente con questa pubblicità. Non si stanno baciando “due uomini” ma “due leader”, che tra loro si fanno la “guerra”. Tant’è che la pubblicità viene declinata anche con la Merkel.

    _____________________
    da Incompiutezza 17 novembre 2011 – 19:30

    Credo che qui la natura del bacio non ha prevalso nelle considerazioni delle “anime pie” e dei cattolici fondamentalisti.

    Il problema fondamentale è
    che toccare un uomo che è in qualche modo ricoperto,
    per credenze popolari,
    di una sorta di natura divina,
    è
    blasfemo.

    Ma Gesù il Cristo
    è venuto tra gli uomini
    spogliandosi della divinità.

    E’ questo che viene persino letto ciclicamente nelle letture della Messa.

    Dunque,
    la contraddizione è estremamente chiara.

    La nostalgia del “faraone figlio di dio”
    rimane sottesa
    tra tanti miei fratelli cattolici o cristiani.

    Ecco dunque quella sorta di integrismo e fondamentalismo,
    che trovano nella religione le motivazioni profonde dell’odio,

    profondamente incapaci di accettare
    la natura umana così come appare,
    senza bisogno di crearsi continuamente degli “dei” di supporto tra gli uomini.

    Questo è al fondo quello che rende odiosa la religione
    a tanti uomini e donne.

    Rispondi

    • Quindi esemplificando – banalizzando – avranno pensato: “Vogliono far passare il Papa per un normale essere umano!”. Mmmh… no, è decisamente meglio come l’hai scritto tu. 🙂
      Come al solito, mi è di stimolo leggerti. 🙂

  2. a me ha fatto schifo e basta. cmq sono anni che mi stanno sulle scatole Benetton e Toscani: quelli che lavorano sulla provocazione, e a tutti i costi vogliono scioccare con tutti i mezzi e mezzucci, non destano la minima simpatia. è chiaro che ai due compari, Benetton e Toscani, non frega niente della fratellanza universale ma frega solo di far parlare di loro per l’ennesima volta. non credo alla loro buona fede. credo invece alla loro spregiudicatezza commerciale, che da oltre vent’anni è ben nota.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: