Diritto canonico, eccellente mezzo pastorale

Mgr Philippe Ballot: Diritto Canonico un eccellente mezzo pastorale

Lundi 3 octobre,
Mgr Philippe Ballot,
vescovo di Chambéry,
ha pronunciato un bel elogio del Codice di Diritto Canonico
in occasione

dell’inizio degli Studi di Diritto canonico a Lyon

affermando che questo testo è
«un eccellente mezzo pastorale».

Mons. Ballot cita il canone 212:
«Obbligo e diritti di tutti i fedeli»

La prima alinea non annuncia nulla di buono:

§ 1.
I fedeli, consapevoli della propria responsabilità,
sono tenuti ad osservare con cristiana obbedienza
ciò che i sacri Pastori, in quanto rappresentano Cristo,
dichiarano come maestri della fede o dispongono come capi della Chiesa.

fortunatamente, il seguito prova a fare un’apertura:

§ 2.
I fedeli hanno il diritto di manifestare
ai Pastori della Chiesa le proprie necessità,
soprattutto spirituali,
e i propri desideri.

§ 3.
In modo proporzionato
alla scienza,
alla competenza
e al prestigio di cui godono,
essi hanno il diritto,
e anzi talvolta anche il dovere,
di manifestare ai sacri Pastori il loro pensiero su ciò che riguarda il bene della Chiesa;
e di renderlo noto agli altri fedeli,
salva restando l’integrità della fede e dei costumi
e il rispetto verso i Pastori,
tenendo inoltre presente l’utilità comune e la dignità della persona.

Grazie, monsignore, di farci scoprire queste linee sulla quale può e deve approggiarsi coloro che aspirano a realizzare una vera opinione pubblica nella Chiesa cattolica.

“Non è facile da mettere in pratica perchè si ha piuttosto la tendenza a intendere  coloro che sono in sintonia con il nostro pensiero”

Commenta con franchezza il vescovo di Chambéry.

Non vedete l’ora di conoscere a quale conclusione arriva il vescovo.

Uno spazio di parola?

Un dialogo con il laici in grado di esercitare critica?

La redazione di un messaggio destinato a Roma su un aspetto «che tocca il bene della Chiesa» ?

Non ci siete….

«In tanto come vescovo io integro (le canon 212) nella prospettiva della salute delle anime»

Che vuol dire ?

Il legame tra la preoccupazione per la salvezza delle anime e la necessità per il pastore di ascoltare le idee del suo gregge sul bene della Chiesa non è limpida.

Ameremmo saperne di più.

In caso contrario, si potrebbe dire che nella loro lettura dei testi magisteriali
– a volte è per caso ugualmente per il Concilio –

i nostri pastori hanno un talento per gettare sotto il tappeto ciò che potrebbe disturbare il loro modo di essere funzionari o l’istituzione ecclesiale.

Ma qui si tratta senza dubbio di cattivi pensieri.
_________________________________
traduzione di incompiutezza,
tratto da:

Vous reprendrez bien un Canon ?
di
Le blog de cathoreve
di Philippe Clanché,
giornalista di “Témoignage Chrétien”

http://cathoreve.over-blog.com/article-vous-reprendrez-bien-un-canon-86294375.html

http://lyon.catholique.fr/?Le-droit-canonique-un-excellent-outil-pastoral

http://lyon.catholique.fr/?Le-Studium-de-Droit-Canonique-de

________________
chiave:
Philippe Ballot, Chambéry, Codice di Diritto Canonico, Lyon, fedeli, Le blog de cathoreve, Philippe Clanché, Témoignage Chrétien, cathoreve.over-blog.com, lyon.catholique.fr,

Annunci

One response to this post.

  1. Posted by simone on 23 aprile 2012 at 15:58

    la tua religione la tua chiesa è estremamente intollerante nei confronti del ragionamento
    proprio come intollerante è chi decide per la validità o meno di un opinione e di chi la porta avanti

    la tua teologia ha teorizzato il metodo di svalutazione derisione delle filosofie
    il metodo è la dissimulazione mettendo in pratica quei processi naturali che portano naturalmente al degrado della memoria

    confondendo volutamente parole ,
    estrappolandole dal loro contesto originale
    teorizzando accuse ( o bestemmie )sulla base delle precedenti sofisticazioni derivate

    l’ apologetica religiosa cristiana si fonda sulla mistificazione delle parole alla base della filosofia del processo naturale di apprendimento
    ( capirai ) coltivando l’ ignoranza a proprio piacere

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: