Riflessione su Anders Breivik Behring

Anders Breivik Behring

Il 2011 si è aperto con un atto di persecuzione dei cristiani.
L’attentato ad Alessandria d’Egitto di fronte alla Chiesa coopta dei Santi,
con un bilancio di 22 morti e un centinaio di feriti.

Una certa logica violenta è immanente ad una religione
che nell’analisi dei suoi testi normativi trova,
in tanta parte del mondo e delle popolazioni come dei vari “Dottori della legge”
difficoltà ad aprirsi ai metodi critici.

Un’analisi letterale ed ingenua della Bibbia o del Corano
porta sempre all’esclusivismo e all’intolleranza.

La stessa storia del cristianesimo
è lì ad attestare le aberrazioni cui si è giunti con un’esegesi letterale della Bibbia.

Questo mi permette una migliore comprensione del terrorismo quando trova la sua matrice nel dato religioso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: