Bravi dottori, bufale Polverine, preti abbandonati

Ospedali Romani

Sabato 26 marzo 2011

E’Sabato,
la mattinata comincia presto,
alle 8:30 mi aspetta una visita specialistica in uno degli ospedali romani.
Il dottore è stato in gamba, come sempre, soprattutto in umanità oltre che professionalità,
è diventato da diverso tempo il mio punto di riferimento.
Quando se ne trova uno buono, va segnato in rosso sull’agenda,
la voglia degli affari ha fatto diventare molti medici dei commercianti,
e la persona diviene semplice merce.

In questo, ho avuto modo stamani di rendermi conto che la Presidente della Regione Lazio sta facendo la sua parte,
vendendo bufale con tanti cartelloni pubblicitari, mentre la realtà sanitaria che sta imponendo è diversa, ma l’importante è gettare fumo agli occhi di chi è ignorante.

Sono le 10:30 quando raggiungiamo l’Istituto religioso e finalmente abbraccerò il mio vecchio amato Padre che il vescovo di Roma ha abbandonato in quella sorta di ospizio, quel Padre che ha dato tutta la vita alla Comunità Ecclesiale di Roma.
(continuerò….)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: