Ai cristiani la gestione privata della prigione

 

Carcere di Somang - Corea del Sud

In Corea del Sud
è stata appaltata la gestione della prima prigione privata ad un gruppo di chiese evangeliche protestanti,
“Fondazione Agape”.

La prigione si chiama “Somang” che significa “speranza”, ha aperto a dicembre 2010.
Ha una capacità di 300 posti anche se ospita attualmente 30 detenuti.

La Fondazione Agape
ha scelto i suoi detenuti da una lista di prigionieri che ne hanno fatto domanda e che sono stati preselezionati dall’amministrazione penitenziaria.

La fondazione Agape farà attività di tutoraggio che coinvolgerà 600 volontari e un programma di studio della Bibbia.

Il presidente Sudcoreano Lee Myung-bak è un devoto protestante.

Il 19% della popolazione della Corea del Sud è protestante.

Dal 1995 le Chiese evangeliche protestanti della Corea del Sud
hanno iniziato una intensa campagna per consentire la creazione di prigioni private.

I Buddisti e i Cattolici sono estremamente preoccupati di questa deriva.

Fonte:
La Croix:
http://www.la-croix.com/Des-eglises-evangeliques-gerent-une-prison-privee-sud-coreen/article/2455466/4078
_________________________________________________

Un pò come se venisse appaltata alla Caritas italiana
la gestione di carceri italiane,
con tanto di volontario
che fa volteggiare il mazzo di chiavi…. 

… a dimostrazione
che c’è di peggio dell’integralismo
di certi cattolici e di certo vaticano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: