Cattolici senza voce

Come si “sente”
la non-voce dei cattolici italiani,
del mondo cattolico, 

il mondo che riempie non solo le parrocchie,

ma quel mondo di normali cattolici che si spandono nei diversi ambiti,
università,
scuola,
aziende,
imprese,
fabbriche,
ospedali,
volontariato,
caserme,
negozi.

Quel mondo di cattolici diversificati,
ciascuno con le proprie sonanze e assonanze,
ma
che abbiano uno spazio per la parola,
per interloquire,
per capirsi,
per accogliersi,

che abbiano uno spazio per fare domande
alla società,
ai politici,
ai vescovi (il papa è un vescovo).

Esiste la Conferenza dei Vescovi italiani (C.E.I.)
che normalmente esprime le istanze nella visione dei soli vescovi, della sola Gerarchia.

A quando una Conferenza dei Cattolici Italiani?
o
come oltralpe
una Conferenza dei Battezzati?

Annunci

2 responses to this post.

  1. Posted by torietoreri on 5 febbraio 2011 at 09:46

    Purtroppo i cattolici normali, cioè i “credenti e pensanti” esistono sempre di meno. Esistono sempre più cattolici “normalizzati”, cioè inquadrati in moralismi, in pregiudizi, in congreghe. Occorre un bagno nella parola di Dio e nella storia, un “ricontatto” con Cristo, fedele a Dio e all’uomo. Alla Chiesa chiediamo “questa” mediazione, non pareri su come si devono fare le leggi.

    Rispondi

    • Posted by Rita & R: on 7 febbraio 2011 at 10:11

      La Chiesa non dà pareri su come si devono fare le leggi, non è quella la sua funzione.
      La Chiesa esprime il suo parere sulla vita, sull’uomo, sulla società indicando quale sia la posizione adeguata per un uomo che voglia vivere bene, fedele alla sua natura, come Dio l’ha creato.

      ___________________________
      da Incompiutezza – 21 feb. 2011

      Cara amici,
      Mi sembra che la Chiesa
      è costituita dai preti-vescovi-papa (chierici),
      e la maggioranza del popolo laici (non-chierici).
      Quindi
      la Chiesa è l’insieme di chierici e laici.
      E’ spettanza della Chiesa-laici conoscere il messaggio di Gesù, e aiutare a fare le leggi,
      ma non possono imporre le convinzioni morali-religiose su tutti gli uomini anche non interessati al messaggio di Gesù.

      La Chiesa-chierici ha l’obbligo di predicare il Vangelo,
      non di dare pareri umani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: