SOCCI ci fa la predica

Il cattolicissimo Antonio SOCCI,
quello che scrive dei misteri dappertutto,
quello della figlia in coma,

su Libero del 4 sett. 2010,

è godibilissimo per le sue espressioni,

ci fa la sua predica,
pontifica.

Taluni cattolici,
pensano di mutuare su se stessi
il privilegio papale di pontificare,
autoreferenziandosi.

Ma Socci,
ha la fortuna di vivere in una società democratica,
dove la libertà di pontificare
non è un reato (per fortuna).

Nell’articolo ci dice che
il pessimo vecchio presidente della Repubblica
Oscar Luigi Scalfaro,
“dal punto di vista caratteriale, livoroso e ampolloso”.

Giuro che se non avesse scritto “Scalfaro”,
avrei pensato che stesse parlando di se stesso,
avrei pensato che stesse facendo una sorta di autoanalisi….

Nell’articolo ci dice che:
L’Italia ha avuto il più forte e pericoloso Pc d’occidente,
che è stato una delle grandi sciagure della nostra storia.
Ma ancora oggi sembra che non si possa dire
.”

Accidenti! “non si possa dire” !!!!
Perché?
Tu Socci lo dici da una vita?
O forse vuoi che tutti dobbiamo fare le stesse affermazioni tue,
in quanto affermi un qualche dogma di fede?

“Pericoloso Pc…. Sciagure della nostra storia…”
Infatti…..

Il comunismo in Italia,
ha dichiarato guerra a Regno Unito e Francia,
ha invaso la Russia,
ha invaso l’Etiopia,
ha invaso la Libia,
ha invaso l’Albania,
ha invaso la Grecia,
…………
………….

Chi ha visto la performance di Socci in TV,
non ha dubbi,
su cosa sia il Pericolo vero…..
Socci fa persino il direttore della Scuola superiore di giornalismo radiotelevisivo a Perugia,
per conto della Rai ?

Non so da quanti anni Socci è dipendente della Rai o stipendiato.

Intanto Socci
scalerà le classifiche dei libri,
con “Caterina
quella storia della sua figliola in coma e il suo amore di padre…..

Caterina,diario di un padre nella tempesta, Milano, Rizzoli, 2010
In copertina il volto della ragazza, 24 anni.
Caterina è in coma in seguito a un arresto cardiaco.
Improvvisamente è ricominciato il suo risveglio.
Un giorno, in ospedale, la madre le leggeva Il giovane Holden.
Un sorriso e ritorna alla vita.

Nel suo Blog,
Socci
indica l’obiettivo del libro,
aiutare
le missioni,
Radio Maria,
le ragazzine cristiane del Pakistan.

Vuole offrire le sofferenze sue
per rendere visibile la misericordia di Gesù verso l’umanità,
a cominciare da coloro che odiano…..

Proprio come Silvio,
“L’amore vince sempre sull’invidia e sull’odio”
….con quel particolare accento subliminale sull’odio in fomento….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: