don Domenico PEZZINI 6 – quale verità ?

In molti hanno cercato informazioni
su questo blog
relativamente al prete di Lodi
di cui ho deciso di seguire le tracce
sin dal primo momento in cui la stampa
lo ha mostrato
nell’accusa della mostruosa pedofilia.

Ci sono ingredienti interessanti,
religiosi,
di spiritualità,
di divisioni,
sociali,

quella roba per cui certuni cristiani
si dividono
con gioia
tra colpevolisti
e innocentisti,

tra destra forcaiola e pseudo-garantista
e sinistra giustizialista e altrettanto pseudo-garantista.

Dal Gelmini
prete di destra, amico del cav., del gasparra,
di quei forcaioli che arrivano persino a dire
che con tutto il bene che ha fatto,
se ha avuto qualche tentazione a toccare qualche maschietto, molestandolo,
mentre era in terapia nella sua comunità…
maaaa ssì,
si cerchi di essere comprensivi,

al Pezzini,
prete che non è mai stato di sinistra,
mai stato con la politica,
mai stato con i potenti,
ma che
probabilmente di orientamento omo,
ha sviluppato una
pastorale di comprensione e di inclusione
nei confronti dei cristiani che vanno a messa, impegnati nelle parrocchie,
lontani ma nostalgici della spiritualità cristiana,
con orientamento omo,
all’interno
della Chiesa Cattolica.

Subito
alzata corale dei “fedeli al magistero” anche se non vanno in chiesa:
“vuoi vedere con questo prete amico dei froci…. insabbiano tutto?”

Già,
perchè c’è quel vecchio luogo comune che vuole che chi si interessi dei froci,
sia di sinistra,

come chi si interessava del benessere degli operai,
nel secolo scorso,
era etichettato come comunista,
e allora ecco, il vescovo rosso che parla con gli operai….
chi si interessava del sociale…. della giustizia….
ancora oggi un nanetto spesso rispolvera
quel vecchio titolo di “cattocomunista”,
per non trovarsi scoperto sul versante dei voti “cattolici”…

Niente di meglio che seguire i passi…
di questa vicenda,
e
di questa persona….
molto simbolica
di questa Italia…

Don Domenico Pezzini, 73enne,
già operato al cuore,
portatore di bypass,
era in terapia cardiologica,
è nel carcere di San Vittore dal 24 maggio scorso.

Lunedì 26 luglio
il ragazzo 17enne del Bangladesh,
che ha accusato il prete di abusi sessuali,
è stato ascoltato nell’incidente probatorio dal GIP di Milano Giuseppe Vanore.

La stampa italiana che dal 26 maggio aveva presentato l’ennesimo mostro prete,
tace….

Che cosa è accaduto?

Il ragazzo ha fornito gli elementi in dettaglio nell’incidente probatorio?

Don Domenico Pezzini
è realmente il mostro
come è stato sbattuto in prima pagina
da tutta la stampa italiana
e da tutto il mondo del web ?

Niente particolari dalla stampa:

http://www.ilgiorno.it/lodi/cronaca/locale/2010/08/01/364521-ragazzino_incastra_pezzini.shtml

http://www.ilgiorno.it/lodi/cronaca/locale/2010/07/29/363195-caso_pezzini_ascoltata_aula_presunta_vittima_abusi_sessuali.shtml
Precedenti post:
https://incompiutezza.wordpress.com/2010/07/01/don-domenico-pezzini-5-%e2%80%93-quale-verita

https://incompiutezza.wordpress.com/2010/06/25/don-domenico-pezzini-4-quale-verita

https://incompiutezza.wordpress.com/2010/06/17/don-domenico-pezzini-3-quale-verita

https://incompiutezza.wordpress.com/2010/05/28/don-domenico-pezzini-2-quale-verita

https://incompiutezza.wordpress.com/2010/05/26/don-domenico-pezzini

Annunci

5 responses to this post.

  1. Posted by Teodoro Carpuinu on 30 agosto 2010 at 16:05

    Ma don Domenico è ancora in carcere?
    E perchè nessuno ne parla più?
    Cosa significa questo assordante silenzio??????

    Rispondi

  2. Posted by Teodoro Carpuinu on 6 settembre 2010 at 17:26

    Vi prego datemi info su Don pezzini, ma è ancora in carcere?? Ma come è possibile tenere una persona così tanto tempo agli arresti??? Cosa ha fatto di così grave ?? Ha compiuto un omicidio? Perchè nessuno più ne parla?? Ma in che paese di merda viviamo?????? QUALCUNO MI RISPONDA!!!!!! Povero uomo, ma così si suicida !!! TOGLIETELO DAL CARCERE CAZZO!!!!!!!!!!

    Rispondi

  3. Posted by incompiutezza on 7 settembre 2010 at 01:08

    Teodoro mi sembra che tu stai esagerando in modo fuori luogo.
    In questo blog ci sono tutte le informazioni possibili recuperate dagli organi di stampa.

    Mi sembra chiarissimo dove sia il prete lodigiano.

    Per il resto sembra che non se ne parli più sulla stampa,
    perchè fondamentalmente la stampa non ha più nuove da dare su notizie pruriginose.

    Sono tante le persone nelle carceri italiane,
    di cui si attende sentenza di assoluzione o colpevolezza.

    Siamo vicini ai giudici,
    perchè possano avere la necessaria serenità
    per appurare la verità.

    Già bastano i “potenti” della politica, i furbetti palazzinari, che danno gratuitamente contro i giudici.

    Che la giustizia faccia il suo corso.

    D’altronde,
    abbiamo una “politica” che si sta interessando
    solo di risolvere i problemi giudiziari del “Capo”,
    non di dare più giudici per smaltire velocemente i milioni di processi pendenti nelle varie procure italiane, con milioni di persone costrette a foraggiare la costosissima casta degli avvocati.

    Come vivrebbero gli avvocati? i Ghedini?

    Fino ad ora
    non ho udito un solo partito
    dare un programma di soluzione
    relativamente a questi milioni di processi,
    garantendo giustizia ai cittadini italiani.

    Fino ad ora si sta soltanto garantendo impunità,
    ai potenti….

    Rispondi

    • Posted by Teodoro Carpuinu on 7 settembre 2010 at 09:10

      Si il mio è stato uno sfogo…. ma se siamo a questo punto come tu dici conviene lasciare perdere, e aspettare che il palazzo crolli, magari in un paese asiatico con una bella diciottene al fianco in spiaggia.
      E FREGARSENE.
      ciao

  4. Posted by incompiutezza on 7 settembre 2010 at 15:29

    L’idea non è malaccio 🙂 per la diciottenne,
    intendo…..

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: