Ragazze nude sul Bollettino salesiano? Oh, mio Dio!!!!

bs-ott-2008Dal Bollettino salesiano Febbraio 2009

Lettere al Direttore

Caro direttore, mi permetta una forte critica: lei ha fatto una o due volte copertine con ragazze mezze nude e l’ombelico al vento (vedi copertina di ottobre 2008). Esprimo la mia indignazione per questo scempio.

N.N.

Le ragazze ritratte sono le alunne di un liceo classico salesiano. L’autore delle foto è uno dei loro professori, anche lui salesiano. Nelle foto pubblicate non si vede alcun ombelico anche a guardare con il lentino! E alcuni centimetri di pelle scoperta non significa essere mezze nude, a meno che le parole abbiano perso il loro corrispettivo nella realtà. Se foto di questo tipo sono uno “scempio”, allora vuol dire che abbiamo acquisito, come uomini e come cristiani, una ipersensibilità che non ci permette più di distinguere il bello dal brutto, l’onesto dal disonesto, il nudo dal vestito, il naturale dal pornografico, in definitiva il bene dal male. Ma questo, vede, è oltremodo pericoloso, perché si fa “d’ogni erba un fascio”, il che vuol dire che siamo in un mondo senza più redenzione, senza più speranza, senza più ottimismo; un mondo che ci ha rubato la serenità del giusto, la capacità di selezionare, distinguere, sceverare… Siamo uomini dimidiati, a metà, immersi nella parte oscura, irredenti. Ma questo significa anche che Cristo è passato invano. Credo sia molto pertinente a questo punto una forte affermazione si san Paolo nella lettera a Tito: “Tutto è puro per chi è puro, ma niente è puro per i contaminati e gli increduli perché hanno contaminata l’intelligenza e la coscienza” (Tito ,15).”

http://www.sdb.org/bs/articolo.aspx?newsID=7630

Annunci

4 responses to this post.

  1. Mi cascano le braccia (e anche qualcos’altro). Ma questo N.N. dove vive? In una grotta? Sulla Luna? Mio Dio.

    Rispondi

  2. Posted by Lorenzo on 20 giugno 2009 at 07:05

    Dà più scandalo un centimetro di pelle della pancia oppure un burka o in chador?
    Evidentemente per alcuni non è una risposta così scontata.

    Rispondi

    • Posted by lycopodium on 14 ottobre 2010 at 21:49

      E’ la tipica lettera che le redazioni si autoscrivono per mostrare quanto i loro avversari siano scicchi. Oggi chiunque, per fortuna, conosce la differenza tra moda e pudore.

  3. Posted by antonella barbuto on 22 febbraio 2011 at 09:40

    Io non vedo ragazze nude nella foto ma giovanissime allegre e spensierate che trasmettono gioia di vivere… o il signore in questione è geloso del loro stato di grazia? Vedere la malizia in quella foto è aver perso il contatto con la realtà che ci circonda. Ogni cambiamento di moda è stato accompagnato da pesanti critiche :ai miei tempi se mettevi la minigonna eri una poco di buono anche se poi sopra avevi un maxi cappotto.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: